Nuova ricerca

William John BROMWICH

Professore Associato
Dipartimento di Economia "Marco Biagi"

Insegnamento: Lingua Inglese

Scienze strategiche (D.M.270/04) (Offerta formativa 2023)

Obiettivi formativi

Gli obiettivi principali del corso di inglese sono i seguenti:
-stimolare un interesse nello studio della lingua come mezzo di comunicazione, riflessione e analisi critica;
fornire gli strumenti analitici, grammaticali e lessicali per permettere agli studenti di proseguire l’apprendimento della lingua in una prospettiva di educazione permanente (lifelong learning);
- proporre attività che riguardano le quattro macroabilità (lettura, ascolto, produzione scritta, produzione orale) secondo i criteri stabiliti dal Quadro Comune di Riferimento del Consiglio d’Europa;
- proporre percorsi di lettura e studio per portare gli studenti verso il livello B2 del Consiglio d’Europa nell’ambito delle scienze strategiche.
Viene messa a disposizione una dispensa a partire dall’inizio di febbraio 2024.


Prerequisiti

E' necessario arrivare almeno al livello A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento prima di iniziare il corso.

Programma del corso

Un riassunto dei contenuti del corso (DISPENSA DEL PROF. BROMWICH), da utilizzare per tutte le lezioni, sarà messo a disposizione nel mese di febbraio.
Un facsimile di esame si trova nelle ultime pagine della dispensa.

Metodi didattici

Il programma dell’insegnamento è stato sviluppato ipotizzando attività didattica in presenza. La lingua di insegnamento sarà l'inglese con alcune spiegazioni in italiano.
Le lezioni in aula avranno come supporto delle presentazioni Powerpoint. Scopo delle lezioni è di stimolare un approccio analitico ad una serie di testi di interesse nei vari ambiti delle scienza strategiche, permettendo ai partecipanti di migliorare la propria conoscenza dei contenuti lessico-grammaticali, e di coltivare una buona pronuncia. Oltre agli approfondimenti forniti dal docente, vengono fatte delle esercitazioni scritte e orali che richiedono un ruolo attivo da parte dei partecipanti.


Testi di riferimento

Occorre fare riferimento alla dispensa del corso messa a disposizione nel mese di febbraio. Alla fine della dispensa viene fornito un facsimile di esame per illustrare la struttura, la modalità e il livello di difficoltà dell'esame.

Verifica dell'apprendimento

La prova finale consiste in un esame scritto in presenza, che comprende quattro brani di completamento e tre temi sui contenuti del corso. Per i brani di completamente sono previsti 30 minuti e per i temi 60 minuti per una durata massima di 90 minuti. I risultati vengono comunicati entro una settimana dall'esame.

Risultati attesi

Gli studenti sono tenuti a raggiungere almeno il livello B1 del Quadro di Riferimento Europeo, a migliorare le proprie capacità di lettura e analisi, e ad acquisire un grado più elevato di competenza nella lettura di materiali inerenti al corso di laurea. Gli studenti dovranno quindi acquisire una conoscenza adeguata della terminologia necessaria per analizzare temi relativi alle scienze strategiche, mentre valutano dei punti di vista contrastanti e raggiungono delle proprie conclusioni in modo analitico. Inoltre potranno sviluppare ulteriormente le proprie capacità comunicative e di apprendimento autonomo ai fini di un apprendimento nell'arco di tutta vita, acquisendo con spirito critico una conoscenza della terminologia che viene generata con lo sviluppo di nuove tecnologie nell'economia digitale.
Infine saranno in grado di comporre un testo ben formulato per esporre il proprio punto di vista su un dato problema.