Nuova ricerca

Graziella PELLEGRINI

Professore Ordinario presso: Dipartimento di Scienze della Vita sede Centro di Medicina Rigenerativa

Insegnamento: Medicina rigenerativa

BIOTECNOLOGIE MEDICHE (D.M. 270/04) (Offerta formativa 2019)

Obiettivi formativi

Introduzione alla Medicina Rigenerativa nel contesto Europeo.
Acquisizione di nozioni e competenze relative alla biologia delle cellule staminali embrionali, pluripotenti e somatiche e loro potenziale applicazione clinica in medicina rigenerativa.
Le regole farmaceutiche Europee, applicate ai prodotti di terapie Avanzate.
Basi delle GMP o Norme di Buona Fabbricazione e logiche dei sistemi di qualità.

Prerequisiti

Adeguata conoscenza di biochimica, biologia cellulare e biologia molecolare.

Programma del corso

Biologia delle cellule staminali embrionali.
Regolazione del self-renewal delle cellule staminali.
Genetica ed epigenica della pluripotenza indotta.
Biologia delle cellule staminali somatiche quali: ematopoietiche, epiteliali (ad esempio epidermide, superficie oculare, intestino), mesenchimali, neurali, muscolari.
Concetti di medicina rigenerativa e traslazionale.
Applicazioni cliniche di cellule staminali somatiche. Potenziali applicazioni cliniche di cellule staminali pluripotenti. Regolamentazione di terapie avanzate mediante colture di cellule staminali.
Introduzione alla Medicina Rigenerativa nel contesto Europeo.
Le regole farmaceutiche Europee, applicate ai prodotti di terapie Avanzate.
Basi delle GMP o Norme di Buona Fabbricazione e logiche dei sistemi di qualità.
Esempi di terapia Cellulare, di Ingegneria dei tessuti e di Terapia genica.
Cenni di nanotecnologie in biologia.
Cenni sui trial farmaceutici con Terapie Avanzate.

Metodi didattici

Lezioni teoriche svolte a distanza in modo sincrone (in streaming tramite Microsoft Teams) a causa dell'attuale situazione sanitaria COVID19.

Testi di riferimento

Dispense o presentazioni fornite dal docente.

Verifica dell'apprendimento

L’esame si compone di una prova orale impostata come un colloquio aperto con lo studente in cui si verifica la conoscenza delle basi teoriche e la loro applicazione nel campo della medicina rigenerativa. La prova potrebbe essere svolta in presenza o a distanza (Microsoft Teams) a seconda dell'evoluzione della situazione COVID19.

Risultati attesi

Conoscenza e comprensione: tramite lezioni in aula e seminari lo studente apprende nozioni di biologia delle cellule staminali.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione: tramite domande rivolte allo studente durante la lezione, si stimola l'approfondimento e l'apprendimento delle nozioni.
Autonomia di giudizio: capacità di raccogliere ed interpretare i dati utili a determinare giudizi autonomi, inclusa la riflessione su eventuali aspetti scientifici, etici e sociali connessi alla materia di studio.
Abilità comunicative: abilità di sostenere una discussione sugli argomenti trattati e le nozioni apprese durante le lezioni.
Capacità di apprendimento: le attività descritte consentono allo studente di acquisire gli strumenti metodici per proseguire nella formazione e aggiornarsi in maniera autonoma in futuro.