Nuova ricerca

Alfonso BOTTI

Professore Ordinario
Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali


Home | Curriculum(pdf) | Didattica |


Pubblicazioni

2022 - Mortality Prediction of COVID-19 Patients Using Radiomic and Neural Network Features Extracted from a Wide Chest X-ray Sample Size: A Robust Approach for Different Medical Imbalanced Scenarios [Articolo su rivista]
Iori, M.; Di Castelnuovo, C.; Verzellesi, L.; Meglioli, G.; Lippolis, D. G.; Nitrosi, A.; Monelli, F.; Besutti, G.; Trojani, V.; Bertolini, M.; Botti, A.; Castellani, G.; Remondini, D.; Sghedoni, R.; Croci, S.; Salvarani, C.
abstract

Aim: The aim of this study was to develop robust prognostic models for mortality prediction of COVID-19 patients, applicable to different sets of real scenarios, using radiomic and neural network features extracted from chest X-rays (CXRs) with a certified and commercially available software. Methods: 1816 patients from 5 different hospitals in the Province of Reggio Emilia were included in the study. Overall, 201 radiomic features and 16 neural network features were extracted from each COVID-19 patient’s radiography. The initial dataset was balanced to train the classifiers with the same number of dead and survived patients, randomly selected. The pipeline had three main parts: balancing procedure; three-step feature selection; and mortality prediction with radiomic features through three machine learning (ML) classification models: AdaBoost (ADA), Quadratic Discriminant Analysis (QDA) and Random Forest (RF). Five evaluation metrics were computed on the test samples. The performance for death prediction was validated on both a balanced dataset (Case 1) and an imbalanced dataset (Case 2). Results: accuracy (ACC), area under the ROC-curve (AUC) and sensitivity (SENS) for the best classifier were, respectively, 0.72 ± 0.01, 0.82 ± 0.02 and 0.84 ± 0.04 for Case 1 and 0.70 ± 0.04, 0.79 ± 0.03 and 0.76 ± 0.06 for Case 2. These results show that the prediction of COVID-19 mortality is robust in a different set of scenarios. Conclusions: Our large and varied dataset made it possible to train ML algorithms to predict COVID-19 mortality using radiomic and neural network features of CXRs.


2021 - Fascist and authoritarian regimes: Uses of history [Articolo su rivista]
Botti, A.; Gonzalez Calleja, E.; Ortega Lopez, T. M.
abstract

In this debate, the historians Alfonso Botti from the University of Modena and Reggio Emilia, Eduardo González Calleja from the Carlos III University of Madrid, and Teresa M. Ortega from the University of Granada, reflect on the rise of the new populist right. They explore its causes and especially its historical referents, while reflecting upon the cultural, political and historiographic responses that have been shaped in this regard.


2021 - La "Terza Spagna": storia, memoria, metafora, mito e uso politico (prima parte) [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

The concept of “Third Spain” began to be talked about in the 1930s. Then, the civil war and Francoism cancelled its traces and even its memory. The syntagm resurfaced timidly in the Republican exile and, surprisingly, not during the transition to democracy, but instead in the 1980s. Since then, the concept has been discussed occasionally, although without specifying its consistency and contours. The range of positions is wide: there are those who deny its existence or limit it to a small group of intellectuals in favour of a mediation during the civil war, those who identify it with the majority of Spaniards during that conflict, and those who identify it with post-Franco Spain. Starting from the first half of the 1930s and arriving at the present, this article, which considers the “Two Spains” scheme obsolete, reconstructs for the first time the cultural, political and historiographical debate around the “Third Spain”, the political uses that have been made of the syntagm and the reasons for its oblivion in certain moments of the recent Spanish history. The result is not only the outline of a history of the “Third Spain”, but also a different perspective to read the historiographic debate still in progress on the most controversial and “hot” topics of contemporary Spanish history.


2021 - Nacionalismo inmoderados y nacionalismos admitidos [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

L'articolo sostiene la validità epistemologia della categoria di nazionalcttolicesimo e l'applica al caso del belga e argentino degli anni Trenta del XX secolo.


2021 - Prólogo [Prefazione o Postfazione]
Botti, Alfonso
abstract


2021 - Quando L'Action Française rientrò nell'alveo dei nazionalismi ammessi dalla Chiesa [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

The present article relies on documents from the Vatican archives, while integrating the existing historiography on the 1926 decree through which the Holy Office prohibited some of Charles Maurras' works, as well as the newspaper L'Action Française. In particular, it assesses its impact on the French Catholic and Catholic world. It then reconstructs the decision-making process that led to another decree the one that on 10 July 1939 eventually withdrew L'Action Française from the Index, thereby putting an end to its interdiction. The article confirms that, in a decade marked by the threat Nationalism and State anti-Semitism, in this affair disciplinary issues prevailed by far over doctrinal ones. In particular, only scant attention was paid to some of the Action Française’s main themes such as politique d'abord, "integral nationalism" and anti-Semitism. Finally, the article highlights the role of Cardinal Ottaviani and the discontinuity between Pius XII and his predecessor.


2020 - A proposito del libro di Renato Moro sul mito dell'Italia cattolica, con alcune considerazioni e un ragionamento storiografico sul nazionalcattolicesimo [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract


2020 - Con la tercera España. Luigi Sturzo, la Iglesia y la Guerra Civil Española [Monografia/Trattato scientifico]
Botti, A.
abstract


2020 - Ramiro de Maeztu between Spanish and Argentinian nationalism [Capitolo/Saggio]
Botti, A.; Lvovich, D.
abstract


2019 - Chiesa, cattolicesimo e nazionalismo negli anni tra le due guerre. Introduzione [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Beginning with some references to XIX century processes of Catholicism nationalisation, to the construction of the cultural concept of “Catholic nation” and to the relationship between the Church and new nationalisms from the end of the XIX century to WWI, this article examines the encyclical Ubi Arcano Dei (1922), questioning its efficacy as deterrent against nationalism. The hypothesis here verified in relation with the cases of Spain, Germany, Austria and Croatia is that the condemn of the “immoderate nationalism” in the encyclical and in other previous and successive ecclesiastical interventions kept the way opened to a tolerated nationalism that was translated into different, although all ascribable to the cate-gory of nationalcatholicism, political-ideological orientations. Regarding the historiographic debate, the article presents some considerations on the hermeneutic usefulness of the category of nationalcatholicism.


2019 - Luigi Sturzo e la guerra civile spagnola [Monografia/Trattato scientifico]
Botti, Alfonso
abstract

L’apertura degli Archivi vaticani relativi al pontificato di Pio xi ha permesso alla storiografia di approfondire gli studi sulla posizione della Santa Sede e su quella di don Luigi Sturzo, fondatore del Partito popolare italiano, in merito alla Seconda Repubblica spagnola (1931-1936) e al conflitto che si concluse con la vittoria dei nazionalisti di Francisco Franco. Il sacerdote siciliano seguì attivamente, seppur a distanza, i risvolti della guerra civile che sconvolse la penisola iberica il paese iberico dal 1936 al 1939, analizzando la vicenda e affidando le proprie riflessioni a quotidiani e lettere private. I documenti presi in esame mostrano i tentativi di Sturzo di mettere fine alle violenze antireligiose, spingere la Chiesa a disimpegnarsi dal sostegno al campo franchista e a promuovere un negoziato che ripristinasse la pace religiosa, politica e sociale. Emergono le inizative del movimento pacifista cattolico europeo, le attitudini delle autorità ecclesiastiche spagnole e i timori vaticani nel durante il pontificato di papa Ratti. Oltre che sulla documentazione proveniente dall'Archivio Segreto Vaticano, il volume si basa su quella conservata presso l'Istituto Luigi Sturzo di Roma.


2018 - 1952. El Congreso Eucarístico Internacional de Barcelona. Nacionalcatolicismo [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract


2018 - La laicità dei cattolici. Francia, Spagna e Portogallo sul declinare del XX secolo [Curatela]
Botti, A.; Biagioli, I.
abstract

La storia dell’Occidente conosce da secoli, anche se con pause e arretramenti, il ridimensionamento dell’influente presenza delle Istituzioni religiose nella vita pubblica. Dalla Rivoluzione francese l’Europa cattolica è stata attraversata da processi di secolarizzazione che hanno affermato la necessità di fondare la convivenza e le sue regole su basi esclusivamente mondane. La laicità ha interpellato soprattutto il mondo cattolico, dividendolo. In riferimento ai decenni di trasformazioni strutturali e culturali, di redifinizione degli orientamenti valoriali che hanno chiuso il Novecento a partire dal ’68, lo indagano in questo volume Frédéric Le Moigne, Michele Marchi e Ilaria Biagioli per la Francia; di Alfonso Botti, Mireno Berrettini e Romina De Carli per la Spagna; João Miguel Almeida e Rita Almeida de Carvalho, Teresa Clímaco Leitão, Guya Accornero e Giulia Strippoli per il Portogallo.


2018 - La missione londinese di mons. Pizzardo e il suo incontro a Lourdes con il card. Gomá (maggio-giugno1937) nella documentazione vaticana [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Sulla base dei rapporti inviati durante e alla fine della missione alla Segretaria di Stato, l'articolo ricostruisce gli incontri che il segretario della Congregazione degli Affari Ecclesiastici Straordinari, mons. Pizzardo, ebbe a Londra in occasione dell'incoronazione di Giorgio VI. La missione di mons. Pizzardo venne a sovrapporsi con un tentativo di mediazione nella guerra civile spagnola da parte della diplomazia britannica. Anche Pizzardo venne consultato al riguardo e ciò fece correre il rumore di un coinvolgimento della S. Sede nell'iniziativa. L'articolo dimostra che non era questa la missione affidata a Pizzardo, il quale tuttavia ne parlò con il card. Gomá sulla via di ritorno, trovando una netta opposizione a qualunque soluzione negoziata del conflitto.


2018 - Secolarizzazione, secolarismo, laicità e laicismo nei documenti della Conferenza Episcopale Spagnola (1973-1999) [Capitolo/Saggio]
Botti, A.
abstract

Il contributo esamina i documenti prodotti dalla Conferenza Episcopale spagnola dall'inizio degli anni Settanta alla fine degli anni Novanta per ricostruire l'atteggiamento dell'episcopato del paese iberico di tronte alla secolarizzazione e ai processi di lacizzazione, con particolare attenzione al tema dell'insegnamento e delle scuole private. Ne scaturisce una periodizzazione che individua nei primi anni del pontificato di Giovanni Paolo II un arretramento rispetto alle aperture dei primi anni Settanta.


2017 - Baschi, fratelli coltellii [Articolo su rivista]
Botti, A.
abstract

L’articolo ricostruisce l’atteggiamento del nazionalismo basco di fronte al processo indipendentista avviato in Catalogna nel 2010, facendo riferimento ad alcuni rapporti intercorsi tra i due nazionalismi nel corso del Novecento.


2017 - Dalla parte del re. La Santa Sede di fronte alla questione catalana e basca nei primi tre decenni del Novecento [Articolo su rivista]
Botti, A.
abstract

Based on nuncios’ reports, further documentation from the Vatican archives and updated historiography, this article examines the Holy See’s attitude in front of the Basque and Catalan nationalisms birth and development. In this two movements, Euskera and Catalan language had a fundamental relevance. The Secretariat of State and the pontiffs were constantly informed about the situation in the Basque Country and Catalonia; they approved the use the two languages for the predication; they considered the diffusion of Basque and Catalan nationalism within the clergy as a form of politicization, condemning it since 1913. On the contrary, they did not embrace the same attitude in front of the Spanish nationalist clergy, who was not less politicized. The article demonstrates that along these three decades the Holy See shared the unionist vision of Spain proper of the Monarchy and the fear that autonomy would eventually lead to independence.


2017 - La ricezione in Spagna del dispositivo di controllo ecclesiastico sul modernismo previsto dalla "Pascendi" attraverso le relazioni ordinariali (1907-1916) [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

The article analyzes the reports sent by Spanish Bishops to the Holy See according to the directives of the last part of the encyclical Pascendi. The thirty documents, found in the Vatican archives, show that not all the Bishops followed the Vatican directions sending the reports to Rome. This scenario was due to the unclear instructions of Pascendi and to the underestimation of the modernist threat by the Spanish prelates. All these issues confirm the historiographical conclusions about the poor presence of modernism in Spain, at the same time shedding new light on the life of some little-known religious reformers.


2017 - La sfida della Public History [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract


2017 - Public History. Discussioni e pratiche [Curatela]
BERTELLA FARNETTI, Paolo; Bertucelli, Lorenzo; Botti, Alfonso
abstract

Nonostante le sue contraddizioni e l’eterogeneità delle sue pratiche la Public History è riuscita a mantenere un’identità di disciplina accademica e, dopo uno sviluppo fortunato negli Stati Uniti, ha iniziato un suo percorso di internazionalizzazione, soprattutto nei paesi linguisticamente affi ni, trovando solo da poco uno spazio nell’Europa continentale. Nel suo sviluppo internazionale si confrontano defi nizioni e applicazioni variegate, con diversi percorsi nazionali alla Public History. La Public History non è una disciplina “altra” rispetto alla storia, quanto piuttosto un approccio fondato sulla priorità di portare in pubblico la storia, di mediare con il pubblico la conoscenza storica accettando una negoziazione costante con le memorie e gli sguardi altri sul passato. Il public historian è prima di tutto uno storico che condivide con la comunità scientifi ca i fondamenti metodologici e le acquisizioni della storiografi a più avvertita. Il suo scopo è quello di riconoscere la domanda che proviene dalla società, modulare di conseguenza la propria attività e su queste basi aprire un cantiere comune, in grado di attrezzare un percorso condiviso che conduca il pubblico dal passato alla storia, dal fatto all’interpretazione, un processo collaborativo e coinvolgente che condivida interrogativi e “autorità”, che si chieda cosa signifi chi pensare storicamente, che espliciti quanto la conoscenza del passato sia sempre una costruzione e non un ritrovamento.


2016 - Autoconciencia de una nación: el debate cultural sobre la crisis política y moral italiana (1994-2014) [Articolo su rivista]
Pattuzzi, Anna; Botti, Alfonso
abstract

With the 1992-93 crisis, Italy entered into an endless transition of its political system. This phase has been characterised by the rise and fall of Silvio Berlusconi, a key political figure that many observers identify with the so-called «Second Republic». A large literature on the remote and close origins of this crisis has been produced. It tends to focus on anthropological and moral aspects rather than on its economic and social dimensions. The article examines, trying to make a periodisation, this literature, which globally appears to be a kind of collective self-consciousness of a nation in crisis longing for a way out.


2016 - El PCI y la izquierda en la Italia de los años setenta [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

L'articolo periodizza gli anni settanta ponendo come termi "a quo" il 12 dicembre 1969 e come termine "ad quem" il 9 maggio 1978, rispettivamente l'attentato alla banca dell¡'Agricoltura di Milano e il ritrovamento del corpo di Aldo Moro. In questo contesto cronologico esamina la proposta di "compromesso storico" del Partito comunista italiano, l'accoglienza che ebbe da da parte delle altre forze politiche di sinistra, con particolare riferimento alla storiografia.


2016 - El nacionalcatolicismo bajo el prisma de las culturas políticas: circunnavegación de dos sintagmas [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio interloquisce con la più recente storiografia spagnola sulle culture politiche, avanzando alcune perplessità sull'applicazione di tale categoria al fenomeno nazionalcattolico spagnolo. Allo stesso tempo discute le posizioni storiografiche spagnole che hanno circoscritto il nazionalcattolicesimo a una corrente, definendola reazionaria tout court.


2016 - La «Segunda República» en Italia: crónica política de una transición sin fin [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

The article retraces the main events of Italian political history between the crisis of the political system in 1992-94 and the rise of the current Prime Minister, Matteo Renzi, in 2014. These twenty years have seen the disappearance of those parties that had characterised the first fifty years of republican history (DC, PCI, and PSI), and the birth of new and quite instable political groupings, devoid of political culture. They have also seen the success and decline of Silvio Berlusconi’s strong leadership, the introduction of a weak alternation between a moderate and a progressive pole, and the birth of movements that are strongly critical towards politics in the name of the values of civil society. These twenty years are now commonly defined as «Second Republic», even though the first historiography on the period is far from such an interpretation and despite the fact that there is not a visible way out into a new stable and shared political system on the horizon, nor a clear direction for the transition.


2016 - Presentación [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Si tratta dell'introduzione alla parte monografica (o Dossier) della rivista. In essa si contestualizza brevemente il tema trattato e si presentano i saggi che compongono il Dossier e i loro autori.


2015 - Chiesa e Falange durante la guerra civile spagnola [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Ricostruite le fasi salienti del processo di formazione della Falange spagnola, il saggio indaga l'atteggiamento della Chiesa spagnola (e in particolare del cardinale primate spagnolo Isidro Gomá) nei riguardi della forza politica della destra radicale spagnola. Sulla base della documentazione inedita proveniente dall'Archivio Segreto Vaticano e delle corrispondenze edite di Gomá mette in luce le preoccupazioni della S. Sede nei riguardi dell'influenza nazista in Spagna. Influenza che ebbe a esercitarsi soprattutto sulla Falange, mentre Gomá in un primo tempo cercava di rassicurare Roma sulla natura cattolica della Falange.


2015 - Chiesa e cattolici spagnoli di fronte alla Grande guerra: un sondaggio [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

L'articolo muove da uno stato degli studi sull'atteggiamento della Chiesa spagnola di fronte alla Grande guerra. Esamina poi alcune pubblicazioni cattoliche di vario orientamento alla luce delle posizioni della Chiesa in materia di conflitti e del dibattito sulla neutralità mantenuta dal paese iberico.


2015 - Spagna. Prima che il Piave mormorasse. La stampa spagnola e la neutralità italiana (1914-1915) [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Dopo un preliminare stato dell'arte sulla neutralità spagnola durante il primo conflitto mondiale, il saggio esamina l'atteggiamento che due tra i principali quotidiani del paese iberico assunsero di fronte alla neutralità italiana dall'estate del 1914 all'ingresso in guerra dell'Italia. I due quotidiani scelti per il sondaggio sono "El Imparcial" e "Abc", entrambi filogovernativi e favorevoli alla neutralità spagnola, ma schierato il primo con l'Intesa, il secondo con la Triplice. Ne esce un quadro che conferma, sia pure in modo contraddittorio e non lineare, la percezione che all'estero si ebbe della condotta italiana, spesso considerata ondivaga e opportunista, assieme ad alcuni stereotipi sull'Italia di lunga durata.


2015 - The Great War in Religious Spanish Reviews [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo esamina l'atteggiamento delle principali riviste degli ordini religiosi spagnoli negli anni della Grande Guerra. Segnatamente: "Espana y América", "La Ciencia tomista", "Razon y fe", per soffermarsi poi sulle posizioni di alcuni vescovi. Ne esce un quadro fitto di sfumature che getta nuova luce sulla Chiesa e sul cattolicesimo spagnoli diviso tra equilibrata neutralità, simpatie per la Triplice alleanza e, più raramente, per l'intesa.


2015 - The phrase plural Spain in history [Articolo su rivista]
Botti, A.
abstract

This article discusses the use of the phrase "plural Spain" throughout history. Regardless of the cultural and linguistic diversity background related to the different nationalities in Spain, the article covers how this phrase has been used in the last decades and, therefore, what its prospect is. This prospect is confirmed by the title given to the "Bologna Conference".


2014 - Derechas nacionalistas e Iglesia en la Europa católica de entreguerras: el caso francés, italiano, español y portugués desde una perspectiva comparada [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio offre un primo tentativo di analisi comparata dei rapporti tra cattolicesimo e nazionalismo (nell'accezione del "nazionalismo dei nazionalisti" nota in letteratura) in riferimento ai casi dell'Action française, del nazionalismo italiano, del nazionalcattolicesimo spagnolo e dell'Integralismo lusitano. Presenta poi alcune considerazioni sull'uso della categoria di "Nazionalcattolicesimo".


2014 - Il Novecento spagnolo nella ricerca e nel dibattito dell'ispanismo storiografico italiano (1975-2008) [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio presenta ed esamina la letteratura ispanistica italiana sul novecento spagnolo dal 1978 al 2008, mettendone in evidenza le principali caratteristiche e si sofferma sugli studiosi che hanno maggiormente contribuito al dibattito storiografico.


2014 - Ispanismo internazionale e circolazione delle storiografie negli anni della democrazia spagnola (1978-2008) [Curatela]
Botti, Alfonso; Cipolloni, Marco; V., Scotti Douglas
abstract

Il volume presenta una panoramica ad ampio raggio della ricerca storiografica ispanistica sul piano internazionale dell'ultimo trentennio. Allo stesso tempo indaga sull'influenza che le varie storiografie nazionali sull'età contemporanea hanno esercitato sulla storiografia del paese iberico.


2014 - La Iglesia de Pio XI frente al desafío de los totalitarismos en los años de entreguerras [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Alla luce di alcune fonti dirette e dalla più recente storiografia, il saggio indaga l'atteggiamento di Pio XI di fronte all'ascesa dei totalitarismi negli anni Trenta, mettendone in luce l'evoluzione e le contraddizioni.


2014 - La Spagna di Felipe VI [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

L'articolo presenta la situazione politica spagnola all'indomani dell'ascesa al trono di Felipe VI. Esamina i motivi dell'abdicazione di Juan Carlos I e indaga sui motivi di quella che pare delinearsi come una crisi del sistema politico e dei partiti uscito dalla Transizione democratica.


2013 - Berlusconi: come lo vediamo noi e come lo vedono gli altri [Articolo su rivista]
Biagioli, Ilaria; Botti, Alfonso
abstract

Presentazione della parte monografica del numero 64 della rivista, dedicato a "Berlusconi in Europa", con riferimento ai contributi del dossier


2013 - Católicos y patriotas. Iglesia y nación en la Europa de entreguerras [Curatela]
Botti, Alfonso; F., Montero; A., Quiroga
abstract

Il libro esamina uno dei temi più polemici della storia contemporanea: la relazione tra la nazione e la religione nell'Europa fra le due guerre. Prestigiosi specialisti internazionali indagano le collaborazioni e le tensioni tra la Chiesa cattolica e le dittature di Mussolini, Primo de Rivera, Franco, Salazar e Pilsudski. Altri contributi sono dedicati ai processi attraverso i quali i movimenti nazionalisti catalano, basco e galiziano crearono identità alternative a quella spagnola, nello stesso tempo in cui mantenevano la centralità del cattolicesimo come elemento costitutivo della patria.


2013 - Dall'opposizione al governo: il Partito Popolare di Rajoy [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio ricostruisce l'ascesa di Mariano Rajoy alla guida del Partido Popular fino alla vittoria nelle elezioni del novembre 2011 sullo sfondo della crisi economica e della leadership di José Luis Rodríguez Zapatero.


2013 - From opposition to Government, the Popular Party of Mariano Rajoy [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio esamina l'attività del Partito popolare e del suo leader Mariano Rajoy durante gli anni del governo socialista di Rodríguez Zapatero, sia dal punto di vista della costruzione della leadership, sia nell'opposizione parlamentare.


2013 - Iglesia y nación en los años de entreguerras en la historiografía del postfranquismo [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Este libro analiza uno de los temas más polémicos de la historia contemporánea: la relación entre la nación y el catolicismo en la Europa de entreguerras. El volumen reúne a un grupo de prestigiosos especialistas internacionales que explican los procesos de nacionalización de las iglesias en diferentes países de Europa y las colaboraciones con las dictaduras de Primo de Rivera, Mussolini, Franco, Salzar y Pilsudski. Il volumen además explora los procesos por los que los movimientos nacionales catalán, vasco y gallego fueren creando identitdades alternativas a las españolas, a la vez qaue mantenían la centralidad del catolicismo como elemento constitutivo de la patria.


2013 - Il pluralismo degli spagnoli che li fa più europei [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

L'articolo tratta della situazione sociale e politica spagnola alla luce della crisi economica che ha pesantemente colpito il paese iberico a partire dal 2008. Si sofferma sulla crisi di leadeship di Rodríguez Zapatero e sulle politiche adottate dal nuovo governo a guida del PP. Si sofferma in particolare sulla mancanza di movimenti xenofobi e antieuropei ipotizzandone i motivi.


2013 - Introducción. Naciones y catolicismo en la Europa de entreguerras [Breve Introduzione]
Botti, Alfonso; F., Montero; A., Quiroga
abstract

L'introduzione presenta i saggi pubblicati nel volume contestualizzando il loro apporto rispetto al precedente stato degli studi su Chiesa e Nazione nel costesto spagnolo e della storiografia internazionale


2013 - Per una storia del berlusconismo e dell'Italia berlusconiana oltre Berlusconi [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

L'articolo presenta la prima storiografia sull'Italia berlusconiana ripercorrendo le vicende politiche italiane dalla crisi del sistema politico del 1992-94 alle elezioni del febbraio 2013. Ipotizza poi la possibilità e utilità di leggere la storia italiana di più lunga durata in riferimento alla questione della mancanza di un'etica pubblica, alla luce della quale interpretare anche il periodo storico più recente nella prospettiva di una storia del tempo presente che non sia tutta e solo politica, ma anche culturale e antropologica.


2013 - Politics and Society in Contemporary Spain. From Zapatero to Rajoy [Curatela]
Bonnie N., Field; Botti, Alfonso
abstract

Politics and Society in Contemporary Spain offers a comprehensive and nuanced analysis of Spain today. Focusing on the second term of Socialist Prime Minister Jose Luis Rodriguez Zapatero, the dramatic defeat of the Socialists in the 2011 elections and the alternation of power to the conservative Popular Party, it underscores Spain's deep economic and political crisis. The contributors analyze Spain's political parties, parliamentary dynamics, territorial politics, economy and labor market. Additionally, they examine the relationship between the government and the labor unions, the 'indignant' protest movement, and the Catholic Church, as well as policy developments related to gender equality and the welfare state


2012 - 1976. Dal franchismo alla democrazia: la transizione spagnola [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio ricostruisce il passaggio dalla dittatura franchista alla democrazia soffermandosi sugli aspetti politici della transizione.


2012 - Chiesa e sistema politico in Spagna, dagli anni quaranta agli anni ottanta: alcune linee interpretative [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Per quanto riguarda i rapporti Chiesa-Stato nell’arco cronologico compreso tra la fine della guerra civile e il declinare degli anni Ottanta, il caso spagnolo presenta varie peculiarità. Esse riguardano la periodizzazione, l’assenza di un partito democratico-cristiano e la distanza che separa la percezione esterna della Spagna come nazione cattolica dalla realtà di un paese fortemente secolarizzato. Specificità alle quali è da aggiungere quella più significativa di tutte: l’aver visto la Chiesa spagnola operare per la instaurazione di un regime politico (franchismo) che avrebbe contribuito a smantellare tre decenni dopo. L’articolo ribadisce l’apporto fornito dalla Chiesa alla democratizzazione del sistema politico spagnolo senza tacere alcune resistenze, sopravvivenze e criticità nei rapporti tra la gerarchia ecclesiastica e la giovane democrazia spagnola dopo il 1978. In particolare gli sforzi per correggere la democrazia in base all’insegnamento del magistero in nome di un mandato (invisibile) che deriverebbe ai vescovi dalla presunta maggioranza cattolica del paese.


2012 - España en la crisis modernista. Cultura, sociedad civil y religiosa entre los siglos XIX y XX [Monografia/Trattato scientifico]
Botti, Alfonso
abstract

Si tratta della prima monografia dedicata al riformismo religioso prossimo al modernismo in Spagna e all'antimodernismo coevo.


2012 - I conflitti e la storia. Studi in onore di Giovanna Procacci [Curatela]
DEGLI ESPOSTI, Fabio; Bertucelli, Lorenzo; Botti, Alfonso
abstract

Traendo spunto dal percorso di studio e di ricerca di Giovanna Procacci sulla Prima guerra mondiale, il volume ospita contributi originali di colleghi, collaboratori e amici che, nell'arco di quasi un quarantennio, hanno condiviso momenti importanti del lavoro di questa studiosa. Non solo una testimonianza di stima, ma i saggi che compongono il volume intendono offrire rilevanti contributi storiografici sui conflitti in epoca contemporanea e il loro impatto sull'evoluzione delle società europee


2012 - Iglesia y totalitarismo: el caso español (1936-1939) [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

A la luz del reciente debate historiográfico sobre la actitud de la Iglesia católica frente a los totalitarismos en los años de entreguerras y sobre la base de la nueva documentación procedente del Archivo Gomá y el Archivo Secreto Vaticano, el artículo matiza la valoración de la historiografía que más ha insistido sobre el papel antitotalitario jugado por la Iglesia española durante la Guerra Civil. Examinando los informes de Gomá, la correspondencia del Encargado de Negocios de la Santa Sede, del Nuncio y de otros eclesiásticos, el artículo demuestra que si hubo preocupación por la influencia del nazismo alemán, no pasó lo mismo con relación a la influencia del fascismo italiano. Muestra además que la jerarquía manejó un concepto de totalitarismo que consideró compatible con el catolicismo y que, a partir de allí, aceptó leyes y medidas orientadas a la construcción de un Estado totalitario católico.


2012 - La Santa Sede e i bombardamenti aerei sulle città aperte durante la guerra civile spagnola [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio ricostruisce la condotta della Santa Sede di fronte ai bombardamenti sulle città aperte durante la guerra civile spagnola del 1936-39. Sulla base della documentazione dell'Archivio Segreto Vaticano e di un'analitica disamina delle pagine de "L'Osservatore romano" dimostra che la percezione ecclesiastica del salto di qualità compiuto dalla guerra fu tardivo e avvenne sotto pressione dell'opinione pubblica (anche cattolica) internazionale.


2012 - La Spagna di Rajoy [Curatela]
Botti, Alfonso; B. N., Field
abstract

A un anno dalle elezioni che il 20 novembre 2011 hanno portato al governo il Partito popolare di Mariano Rajoy, una ricerca ideata e coordinata da Bonnie N. Field e Alfonso Botti sfocia in un volume che offre una ricostruzione della seconda legislatura di Rodríguez Zapatero (2008-2011), del tramonto della sua stella e della prima fase della nuova stagione politica. Alcuni tra i migliori specialisti della storia e delle dinamiche socio-politiche della Spagna contemporanea di vari paesi e discipline (politologi, storici, sociologi e studiosi di economia politica) offrono un ventaglio di analisi esaurienti sull’attività dei partiti, le dinamiche parlamentari, i risultati elettorali, gli sviluppi delle politiche territoriali, la situazione sociale, economica e del mercato del lavoro, la condizione giovanile, l’atteggiamento della Chiesa e sui progressi dell’eguaglianza de genere. Ne esce una visione approfondita della più recente storia del paese iberico, utile a comprendere l’evoluzione politica spagnola ed europea.


2012 - La Spagna dopo il voto [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Analisi del voto delle elezioni politiche generali del 20 novembre 2011; profilo del nuovo leader, il popolare Mariano Rajoy; la situazione economica e la crisi del partito socialista.


2012 - La guerra civile spagnola e lo scontro tra fascismo e antifascismo [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio presenta una sintentica ricostruzione del passaggio dalla dittatura di Primo de Rivera alla Seconda Repubblica, poi della guerra civile e delle origini del regime franchista.


2012 - Luigi Sturzo e gli amici spagnoli. Carteggi (1924-1951) [Pubblicazioni Fonti inedite]
Botti, Alfonso
abstract

Il volume raccoglie i carteggi intercorsi per circa trent’anni tra Luigi Sturzo e 38 corrispondenti spagnoli, dei quali traccia un profilo biografico, recuperando figure anche poco note e, in molti casi, trascurate dalla storiografia del paese iberico. Si tratta di un corpus di 559 lettere, che testimoniano come dall’esilio londinese, poi in quello statunitense, Sturzo seguisse da vicino le vicende spagnole: dalla dittatura di Primo de Rivera al primo franchismo, passando per la Seconda Repubblica e la guerra civile. I carteggi, assieme agli interventi pubblici distribuiti su riviste e giornali di vari paesi, per non dire dei riferimenti alla Spagna nei suoi volumi, mostrano che il sacerdote calatino fu, negli anni Trenta, l’uomo di Chiesa, l’intellettuale e il politico italiano che meglio conobbe e più intervenne con cognizione di causa sulle drammatiche vicende spagnole. Durante la guerra civile, attivo fautore del disimpegno della Chiesa dal sostegno ai militari ribelli e di una soluzione negoziata del conflitto, Sturzo fu tra le poche voci cattoliche fuori dal coro, in sintonia con le posizioni della cosiddetta “terza Spagna”. È quanto documenta l’articolata introduzione (pp. VII-CXXIII) che, sullo sfondo di un’attenta indagine dell’atteggiamento dell’episcopato spagnolo e della Santa Sede, messi a fuoco anche utilizzando le nuove fonti provenienti dagli archivi vaticani, ricostruisce con dovizia di particolari una stagione decisiva della biografia sturziana.


2012 - Sogno basco [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Profilo sintentico del nazionalismo basco, di quello moderato e di quello radicale, dalle origini tardo ottocentesche al cessate il fuoco definitivo dell'Eta


2012 - Sturzo, la Spagna e l'impegno dei cattolici durante la Seconda Repubblica e la guerra civile [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio introduttivo ai carteggi traccia per la prima volta un profilo dell'atteggiamento del sacerdote siciliano di fronte alle vicende spagnole degli anni trenta alla luce della documentazione degli archivi vaticani. In particolare indaga l'impegno profuso da Sturzo nelle iniziative dei "Comitati per la pace civile e religiosa in Spagna" tesi a giungere a una soluzione negoziata del conflitto spagnolo. Il saggio tratta anche dell'evoluzione dell'atteggiamento della curia romana di fronte agli snodi principali della guerra di Spagna. Anche in questo caso in riferimento alla documentazione vaticana, in molti casi utilizzata per la prima volta.


2011 - Clero e guerre spagnole in età contemporanea (1808-1939) [Curatela]
Botti, Alfonso
abstract

Sull’atteggiamento della Chiesa cattolica di fronte alle guerre dell’età contemporanea esiste abbondante letteratura . Sono state indagate le posizioni dottrinali del magistero e le pastorali di vari episcopati. Decisamente più in ombra era rimasta finora la condotta del clero, secolare e regolare, specie per ilcaso spagnolo, teatro di laceranti conflitti dagli albori dell’Ottocento alla guerra civile del 1936-39. In un chiaroscuro fatto di contributi di sintesi e di affondi più analitici, risultato di scavi in archivi spagnoli, italiani e vaticani, opera di alcuni tra i migliori specialisti e di più giovani studiosi, il volume offre una panoramica di lungo periodo sulla militanza di una parte del clero, anche con le armi, a favore della causa in cui credeva, sulle brutali violenze di cui fu oggetto e sulla sua complice contiguità con gli artefici delle violenze sugli altri. Ne esce un affresco, che senza trascurare l’immagine del clero combattente nella letteratura e nell’immaginario collettivo, anche con suggestivi sondaggi nella cultura popolare più recente, arricchisce il quadro interpretativo in materia di legittimazione della violenza edella guerra da parte della Chiesa, rendendo obsolete le narrazioni ireniche e apologetiche della condotta ecclesiastica.


2011 - Dal 18 luglio al 14 settembre 1936: come la S. Sede cambiò rotta sul conflitto spagnolo [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

L’articolo ricostruisce, giorno per giorno, dal 18 luglio al 14 settembre 1936, la condotta della S. Sede di fronte al conflitto spagnolo attraverso l’analisi de “L’Osservatore romano”, dei rapporti del cardinale Gomá e della documentazione dell’Archivio Segreto Vaticano (ASV) relativa ai rapporti e alle informazioni provenienti dalla Nunziatura di Madrid, da altri canali diplomatici e dagli ecclesiastici scampati alle persecuzioni. In particolare rivela che dal 15 agosto il pontefice manifestò il proposito, poi abbandonato il 28-29 agosto, di affrontare le drammatichevicende spagnole con una Lettera al Segretario di Stato, della quale esamina le tre stesure rinvenute. In essa il pontefice, pur deplorando calorosamente le violenze, non prendeva posizione a favore di una delle parti in lotta e si spingeva a invocare la cessazione delle ostilità. Abbandonato il progetto originario, il pontefice affrontò per la prima volta pubblicamente il caso spagnolo nell’allocuzione di Castel Gandolfo del 14 settembre. Il confronto fra il progetto originario e il testo del discorso di Castel Gandolfo consentono per la prima volta di cogliere il significato di quest’ultimo, evidenziando il significativo viraggio che rappresentò, sia per quanto concerne la presa di posizione a favore degli insorti, sia per quanto riguarda la rinuncia alla richiesta della cessazione delle ostilità.


2011 - Il clero nella guerra spagnola del 1936-39 [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Sulla base di un grande ventaglio di fonti, il saggio studia la condotta del clero durante la guerra civile del 1936-1939 mettendone in luce le varie forme di coinvolgimento militante.


2011 - Radici dell'anticlericalismo e condotta del clero nelle guerre spagnole in età contemporanea: un'introduzione [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio presenta una lettura originale delle violenze che si abbatterono contro il clero spagnolo durante la guerra civile del 1936-39. Sulla base di una straordinaria mole di fonti inedite (in gran parte provenienti dall'Archivio Segreto vaticano) e a stampa, fa risalire alla scarsa preparazione pastorale e teologica del clero e al suo coinvolgimento nelle guerre spagnole dell'Ottocento l'ostilità nei suoi confronti da parte di ampi settori del mondo popolare e proletario.


2011 - Spagna. Un altro anno in bilico [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Esame della stampa e dell'opinione pubblica spagnola nel corso del 2010 in merito alla costruzione del soggetto europeo


2011 - ¿Qué es y dónde va el hispanismo historiográfico? [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

La aportación del autor al conocimiento de la historia española contemporánea en el marco de algunas reflexiones sobre el hispanismo en general


2010 - Comunismo [Voce in Dizionario o Enciclopedia]
Botti, Alfonso
abstract


2010 - Darwin, Charles R., e darwinismo [Voce in Dizionario o Enciclopedia]
Botti, Alfonso
abstract


2010 - Il Portogallo e la transizione alla democrazia [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso; G., Accornero
abstract

Considerazioni sull'assenza di una tradizione di studi lusitani in Italia, in particolare sugli anni della "rivoluzione dei garofani" e della transizione alla democrazia. Ricognizione sulla scarna storiografia esistente.


2010 - La transición a la democracia en dos revistas italianas de izquierda [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio esamina due riviste della sinistra italiana non comunista (L'Astrolabio e Mondo Operaio) relativamente al periodo compreso tra il 1975 e il 1978 spagnolo, in relazione all'evoluzione dell'eurocomunismo fortemente segnata dalla stagione dell'eurocomunismo.


2010 - Lineamenti del Welfare e democrazia sociale in Spagna: cenni storici, problemi e dibattito attuale [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio ricostruisce il dibattito e le realizzazioni dello Stato sociale spagnolo dalle origini primonovecentesche al governo di Luis Rodríguez Zapatero, passando per gli anni della Seconda Repubblica, del franchismo, della transizione e della ritrovata democrazia in Spagna. Particolare attenzione viene posta alle politiche sociali dell'ultimo decennio.


2010 - Rapporto dell'Azione Cattolica sul comunismo in Spagna e uso ecclesiastico del presunto complotto comunista del luglio 1936, alla luce della nuova documentazione vaticana [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Qualche giorno dopo l’alzamiento, i militari ribelli iniziarono a far circolare l’idea che essi avevano sventato un colpo di mano comunista programmato per i giorni successivi, riferendosi ad alcuni documenti in loro possesso. Chi più di tutti brandì l’arma del complotto comunista fu il cardinale primate, Isidro Gomá.Svelato fin dagli anni Sessanta il carattere apocrifo e non segreto di quei documenti, anche la propaganda franchista cessò di accreditarne l’autenticità. Restavano tuttavia sul tappeto alcuni interrogativi: perché nei primi proclami dei militari ribelli non si fa riferimento a tale minaccia? Perché vi si ricorse solo una decina digiorni dopo? E soprattutto: perché furono i vescovi spagnoli a ricorrervi con più insistenza? La documentazione vaticana consente ora di arricchire il quadro di ulteriori tasselli. Consta, infatti, che pur avendoli ricevuti, la S. Sede non attribuì loroparticolare significato. Forse perché in possesso anche di un dettagliato rapporto sul comunismo in Spagna redatto da esponenti dell’AC, segnalato in questa sede per la prima volta, nel quale nessuna iniziativa rivoluzionaria era prevista perl’estate del 1936. In risposta agli interrogativi ancora senza risposta l’articolo ipotizza che il tardivo ricorso alla giustificazione della sollevazione preventiva (e agli apocrifi), divenne necessario per l’imprevisto esito del golpe. In altre parole che fu il suo insuccesso, o parziale successo, causa a sua volta dello scoppio della Guerra civile e di un parallelo processo rivoluzionario, a orientare i militari ad assumere l’interpretazione religiosa del conflitto elaborata dai vescovi (in seguito alle violente persecuzioni antireligiose e anticlericali), nella quale il nodo della liceità teologico-morale della sollevazione assumeva un valore decisivo. Rispetto al male rappresentato dal disordine e dalla laicizzazione imperanti nella Repubblica, la sollevazione militare rappresentava un estremo rimedio che si configuravacome “male minore”. Ma una sanguinosa guerra civile scoppiata in conseguenza del fallimento della sollevazione militare era palesemente un male maggiore di quello al quale aveva preteso opporsi. Di qui la necessità di caricare di un ulteriore peso (il complotto comunista) la situazione politica della Repubblica perriproporzionare il rapporto fra il male e il suo rimedio.


2010 - Rnnovamento religioso e riforma della Chiesa sulle pagine di "Nova et vetera" (1908) [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio esamina i quindici numeri della rivista buonaiutiana inserendoli nel quadro della produzione di Ernesto Buonaiuti, mettendo in luce le aspettative del gruppo raccolto attorno alla rivista di una imminente riforma della Chiesa sotto la spinta del movimento modernista.


2010 - SPAGNA CONTEMPORANEA [Direzione o Responsabilità Riviste]
Botti, Alfonso; C., Venza
abstract


2010 - Santa Sede e influenza nazista in Spagna durante la guerra civile nei documenti dell'Archivio Segreto Vaticano. Un ruolo anti-totalitario della Chiesa? [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Sulla base della documentazione proveniente dall'ASV e, in particolare, dalla Nunziatura di Madrid, il contributo ricostruisce le preoccupazioni della Santa Sede per l'influenza del nazionalsocialismo sulla Falange e sulla società spagnola nel suo complesso. Ricostruisce poi i motivi che portarono a procastinare di oltre un anno la pubblicazioni della Mit Brennender Sorge in Spagna. S'interroga, infine, sul ruolo effettivamente svolto dalla Chiesa rispetto alle tendenze totalitarie presenti sulla scena del paese iberico nella seconda metà degli anni Trenta. Le conclusioni sono che la Chiesa spagnola puntò a un "totalitarismo divino" (espressione usata dal primate Isidro Gomá) e che solo indirettamente svolse un ruolo di moderazione rispetto al totalitarismo nazista e fascista.


2009 - Collana di Ispanistica presso Rubbettino Editore [Direzione Collane scientifiche]
Botti, Alfonso
abstract

Collana dedicata alle produzione ispanistica italiana in ambito contemporaneistico


2009 - Contesto e sensibilità moderniste in Spagna [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

L'articolo ricostruisce preliminarmente il quadro storico nel quale si inseriscono gli anni della crisi modernista. Presenta poi sinteticamente le figure di religiosi e appartenenti al clero diocesano che manifestarono una sensibilità riformatrice molto prossima a quella dei modernisti di altri paesi. Fa quindi riferimento ad alcune personalità di spicco in campo letterario e culturale le cui opere, percorse da venature spesso anticlericali, ma non antireligiose, esprimono la necessità di una rinascita spirituale secondo moduli propri del modernismo. Le conclusioni sottolineano che, se vi furono anche in Spagna, almeno fino al 1907, posizioni riformatrici sul piano religioso ed ecclesiale, esse rimasero sempre isolate, non giungendo mai a rappresentare una minaccia agli occhi dela gerarchia ecclesiastica del paese iberico.


2009 - L'Ultimo franchismo tra repressione e premesse della transizione (1968-75) [Curatela]
Botti, Alfonso; M., Guderzo
abstract

Il volume collettaneo presenta alcuni sondaggi su vari aspetti degli ultimi anni della dittatura franchista. In particolare sono di seguito esaminati: lo stato degli studi sul periodo, il quadro politico, la repressione, l'atteggiamento della Chiesa, la nuova canzone, i discorsi di Franco, alcune figure dell'esilio intellettuale, le correnti europeiste, il tessuto associativo, la stampa, la politica estera, i movimenti autonomisti e indipendentisti, l'antiamericanismo, il movimento sindacale e i rapporti della Spagna con gli Usa da Kennedy a Ford.


2009 - La Transición española a la democracia en la prensa italiana. Una primera aproximación [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo esamina il punto di vista di alcuni media italiani (Corriere della Sera, Unità, Espresso, Panorama e Civiltà cattolica) sulla transizione alla democrazia in Spagna, mettendo in luce i parallelismi che questi ultimi stabiliscono con la situazione italiana.


2009 - Le resistenze cattoliche alla modernizzazione del sistema politico spagnolo (1969-76): il búnker ecclesiastico [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo è dedicato alle correnti cattoliche e ai settori della gerarchia ecclesiastica che, ancorati a difesa del regime franchista, ostacolarono la transizione alla democrazia in Spagna.


2009 - Luigi Sturzo y los católicos republicanos españoles [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Utilizzando la corrispondenza di Sturzo con vari intellettuali cattolici spagnoli, lo studio ricostruisce le posizioni del sacerdote siciliano sulle vicende della Seconda Repubblica. Allo stesso tempo presenta il profilo di alcune personalità meno note del cattolicesimo democratico spagnolo.


2009 - Spagna contemporanea [Direzione o Responsabilità Riviste]
Botti, Alfonso; C., Venza
abstract


2009 - Spagna. Opinione pubblica e Unione Europea nel 2008: un bilancio [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo esamina l'atteggiamento della stampa spagnola a proposito della costruzione del soggetto europeo nel corso del 2008.


2008 - Cielo y dinero. El nacionalcatolicismo en España (1881-1975) [Monografia/Trattato scientifico]
Botti, Alfonso
abstract

Vedi edizione originale italiana del 1992 e la prima edizione spagnola dello stesso anno.


2008 - Convegno Internazionale di studi storici: "Clero e guerre spagnole. Dalla guerra antinapoleonica alla guerra civile (1808-1939) [CONVEGNO] [Altro]
Botti, Alfonso
abstract

Partendo dalla necessaria contestualizzazione e dal preliminare richiamo all'insegnamento del magistero ecclesiastico, il convegno si è proposto di mettere a fuoco, attraverso una serie di sondaggi nei diversi periodi, non tanto l'atteggiamento di vescovi e teologi, quanto il comportamento del clero, regolare e diocesano, nelle differrenti congiunture, i modelli di spiritualità e di religiosità in rapporto alla guerra come evento e alla sua dolorosa quotidianità, la percezione del clero nel mondo popolare, l'immagine del clero elaborata, proposta e diffusa dalla stampa, dalle arti plastiche e dal cinema.


2008 - La guerra civile spagnola nell'Archivio Segreto Vaticano. 1. Le carte della Nunziatura apostolica di Madrid (seconda parte) [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

L'analisi chiarisce per la prima volta, sulla base della documetazione della Santa Sede, l'appoggio fornito dalla Chiesa al campo franchista durante la guerra civile e, allo stesso tempo, le preoccupazioni ecclesiastiche per la possibile deriva del costituiendo regime politico spagnolo verso approdi di tipo totalitario.


2008 - La mirada de un socialista mallorquín sobre Italia durante la segunda guerra mundial [Prefazione o Postfazione]
Botti, Alfonso
abstract


2008 - La “riconciliazione” in Spagna tra cronaca, politica e storia [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Breve introduzione alla parte tematica della rivista dedicata al problema della "riconciliazione" in Spagna, intesa come superamento delle lacerazioni prodotte dalla guerra civile e dal franchismo. La proposta interpretativa che emerge sottolinea l'impossibilità di considerare la riconciliazione come già avvenuta durante il processo di transizione alla democrazia.


2008 - Le dinamiche politiche e militari dell'intervento [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo è dedicato alle ragioni e le modalità dell'intervento italiano nella guerra civile spagnola attraverso il Corpo Truppe Volontarie (CTV).


2008 - Religión e identidades nacionale en la España contemporánea. Ideas para una aproximación [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo esamina il contraddittorio rapporto tra identità nazionale e cattolicesimo nella storia spagnola contemporanea.


2008 - SPAGAN CONTEMPORANEA [Direzione o Responsabilità Riviste]
Botti, Alfonso; C., Venza
abstract


2008 - Spagna e Italia: l'età contemporanea nelle riviste storiografiche [Relazione in Atti di Convegno]
L., Zenobi; Botti, Alfonso
abstract

Esame incrociato della presenza della storia contemporanea italiana sulle riviste storiografiche spagnole e viceversa.


2008 - Zapatero ci riprova. La Spagna dopo le elezioni [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Quadro politico e prospettive dopo il risultato delle elezioni del 9 marzo 2008.


2007 - Autonomía, Comunidad, Extranjería: appartenenze, identità e cittadinanze nel lessico istituzionale della democrazia spagnola [Curatela]
Botti, Alfonso
abstract

Autonomía, Comunidad, Extranjería: appartenenze, identità e cittadinanze nel lessico istituzionale della democrazia spagnola


2007 - Católicos para la paz en la guerra civil española. Prehistoria de los “Comités pour la paix civile et religieuse en Espagne [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo è dedicato al lavorio che portò alla costituzione, a Parigi e Londra, dei Comitati per la pace civile e religiosa in Spagna.


2007 - Fare gli spagnoli in tempo di democrazia: un'introduzione [Breve Introduzione]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio introduttivo affronta il tema della nazionalizzazione degli spagnoli dopo la morte di Franco e il ritorno dlela democrazia, mostrando come il tema dell'identità nazionale sia stato rimosso durante la transizione e i primi due decenni di democrazia, per riemergere poi in termini tutto sommato tradizionali e comunque poco consoni alla nuova situazione culturale e politica.


2007 - Feixisme i feixistes a la guerra civil espanyola (1936-1939), in Legionari. Italians de Mussolini a la guerre d’Espanya, 1936-1939, Barcelona, Generalitat de Catalunya, Provincia Autonoma di Bolzano, 2007, pp. 39-51; Id., Fascism and fascist in the Spanish civil war (1936-1939), ivi, pp. 131-135; Faschismus und faschisten im Spanischen Bürgerkrieg (1936-1939), in Legionari. Un sudtirolese alla guerra di Spagna/ Ein Südtiroler im Spanieschen Bürgerkrieg (1936-1939), a cura di A. Di Michele, M. Mique, M. Sala, Rovereto, Nicoldi, 2007, di pp. 29-34 [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio verte sulla partecipazione italiana alla guerra civile spagnola, attraverso il Corpo Truppe Volontarie (CTV)


2007 - In esergo. Note sull’esilio spagnolo degli anni trenta con alcune piste di ricerca [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Significato complessivo dell'esilio spagnolo dopo la guerra civile e piste di ricerca su figure e aspetti trascurati finora dalla storiografia.


2007 - La Iglesia vasca dividida. Cuestión religiosa y nacionalismo a la luz de la nueva documentación vaticana [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

L'articolo muove da un preliminare stato degli studi sulla questione. Presenta poi i pincipali momenti di snodo della guerra civile nei Paesi baschi in relazione alle posizione e alla condotta del clero, dei vescovi e della Santa Sede. Fonti privilegiate sono i rapporti che l'incaricato d'affari della Santa Sede, I. Antoniutti e poi Cicognani, inviarono al Segretario di Stato, Pacelli. L'articolo mostra le divisioni in seno al clero e particolarmente all'interno delle congregazioni religiose, tra nazionalisti baschi, nazionalisti spagnoli e quanti schierati su posizioni di equidistanza tra i due schieramenti.


2007 - La Spagna alla vigilia del voto [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Esame della situazione politica spagnola e dello stato di salute dei due principali partiti a pochi mesi delle elezioni politiche generali del 2008.


2007 - La guerra civile spagnola nell’Archivio Segreto Vaticano. 1. Le carte della Nunziatura Apostolica di Madrid (Prima parte) [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo descrive e in parte esamina per la prima volta la documentazione della Nunziatura di Madrid durante gli anni della guerra civile. Emergono le preoccupazioni ecclesiastiche per l'influenza che nazisti e fascisti esercitano nel campo repubblicano. L'appoggio ecclesiastico al campo franchista è confermato dalla nuova documentazione.


2007 - Le patrie degli spagnoli. Spagna democratica e questioni nazionali (1975-2005) [Curatela]
Botti, Alfonso
abstract

Il voluma raccoglie i risultati di una ricerca triennale ideata e coordianta dal curatore del volume sulla nazionalizzazione degli spagnoli negli anni della democrazia.


2007 - Loisy e i cattolici spagnoli [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo esamina la fortuna dell'opera di Loisy nella Spagna d'inizio Novecento


2007 - L’identità divisa: nazione, nazionalità e regioni nella Spagna democratica (1975-2005) [Capitolo/Saggio]
C., Adagio; Botti, Alfonso
abstract

Analisi dei problemi relativi alla nazionalizzazione degli spagnoli negli anni della democrazia, in riferimento al decentramento politico-amministrativo che ha portato alla costruzione dello Stato delle Autonomie.


2007 - Riformismo religioso e sensibilità moderniste in Spagna [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Panoramica sulle principali posizioni riformatrici sul piano religioso nella Spagna di fine Ottocento e d'inizio Novecento.


2007 - SPAGNA CONTEMPORANEA [Direzione o Responsabilità Riviste]
Botti, Alfonso; C., Venza
abstract


2006 - Alfonso Comín [Voce in Dizionario o Enciclopedia]
Botti, Alfonso
abstract


2006 - Antisemitisme i resitències catòliques a la democratització espanyola en els anys del Concili Vaticà II [Monografia/Trattato scientifico]
Botti, Alfonso
abstract

Analisi della letteratura cattolica ed ecclesiastica proveniente da alcuni ambienti della destra contrari al documento conciliare "Nostra Aetate"


2006 - Basque Nationalist Party [Voce in Dizionario o Enciclopedia]
Botti, Alfonso
abstract


2006 - Convegno Internazionale di studi storici: "Spagna 1936-2006: tra 'pacificazione' franchista e 'riconciliazione' democratica".Alessandria-Novi Ligure, 23-25 novembre 2006 [CONVEGNO] [Altro]
Botti, Alfonso
abstract

Il convegno si proponeva di mettere a fuoco le strategie di riconciliazione emerse nella società spagnola durante il franchismo, anche al fine di confutare le interpretazioni tese ad attribuirne allo stesso caudillo il merito o di dare la riconciliazione come già avvenuta con la tranzione alla democrazia.


2006 - Cándido Nocedal [Voce in Dizionario o Enciclopedia]
Botti, Alfonso
abstract


2006 - Dalla “guerra giusta” alla “guerra santa”. La pubblicistica cattolica spagnola durante la Seconda repubblica e la guerra civile [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio esamina la letteratura ecclesiastica che giustifica dal punto di vista morale e teologico, prima, l'eventualità di una sollevazione contro il Governo della Repubblica, poi, il colpo di stato militare e la guerra civile.


2006 - Franchismo [Voce in Dizionario o Enciclopedia]
Botti, Alfonso
abstract


2006 - José Bergamín y Gutiérres [Voce in Dizionario o Enciclopedia]
Botti, Alfonso
abstract


2006 - Juan Donoso Cortés [Voce in Dizionario o Enciclopedia]
Botti, Alfonso
abstract


2006 - L’Église espagnole et l’année 98 [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Attraverso l'esame della pastorale dei vescovi si ricostruisce la posizione della chiesa cattolica spagnola di fronte alla guerra coloniale cubana e alla sconfitta nella guerra ispano americana del 1898.


2006 - Miguel Primo de Rivera [Voce in Dizionario o Enciclopedia]
Botti, Alfonso
abstract


2006 - Popular Party [Voce in Dizionario o Enciclopedia]
Botti, Alfonso
abstract


2006 - Prefazione [Vencidos] [Prefazione o Postfazione]
Botti, Alfonso
abstract

N/A


2006 - Ramón Nocedal [Voce in Dizionario o Enciclopedia]
Botti, Alfonso
abstract


2006 - Revisionismo e revisionisti: il caso spagnolo e le sue appendici italiane [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Sulla scorta di alcune esemplificazioni relative alle riletture della guerra civile e del franchismo da parte di alcuni cultori delle discipline storiche in Italia e Spagna, il saggio apporta un contributo alla definizione di "revisionismo" nelle sue generalità.


2006 - SPAGNA CONTEMPORANEA [Direzione o Responsabilità Riviste]
Botti, Alfonso; C., Venza
abstract


2005 - Algo más sobre el Nacionalcatolicismo [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Analisi dell'accoglienza riservata in Spagna alla monografia "Cielo y dinero" e della letteratura successiva sull'argomento.


2005 - Convegno Internazionale di studi storici "L’ultimo franchismo tra repressione e prodromi della transizione (1968-19759)" [CONVEGNO] [Altro]
Botti, Alfonso; M., Guderzo
abstract

Il convegno, dedicato al periodo meno studiato del franchismo, si proponeva di indagare alcune dinamiche politiche, sociali e culturali degli anni 1968-75.


2005 - Il pregiudizio antiebraico in Spagna negli anni della dittatura di Primo de Rivera (1923-1930) [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo esamina le principali manifestazioni antisemite che compaiono nella Spagna degli anni Venti. In particolare si sofferma su alcune voci cattoliche, su Ramiro de Maeztu e Luis Araujo-Costa, senza trascurare la corrente filosefardita.


2005 - L'immagine del franchismo nella pubblicistica fascista (1939-1943 [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Dall'esame della stampa fascista emerge un'immagine del franchismo che tende ad accentuarne gli aspetti rivoluzionari e maggiormente affini al regime italiano.


2005 - Per una storia della “terza Spagna” cattolica: Alfredo Mendizábal dagli anni giovanili allo scoppio della guerra civile [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Profilo biografico, fino agli anni della guerra civile, dell'esponente forse più significativo della "Terza Spagna". Il saggio si basa sugli scritti di Mendizábal e sulla sua corrispondenza con Luigi Sturzo.


2005 - SPAGNA CONTEMPORANEA [Direzione o Responsabilità Riviste]
Botti, Alfonso; C., Venza
abstract


2005 - Storia ed esperienza religiosa. Studi per Rocco Cerrato [Curatela]
Botti, Alfonso
abstract

Il volume raccoglie contributi sulla storia religiosa e del cattolicesimo italiano, fancese e spagnolo.


2005 - Viva Zapatero, abbasso Zapatero [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Analisi del primo anno del governo Zapatero e dei motivi del disorientamento dell'opposizione.


2005 - “Guerra di religioni” e “crociata” nella Spagna del 1936-39 [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio esamina il dibattito in ambito ecclesiastico spagnolo sul diritto di ribellione e sulla guerra giusta, attraverso l'esame di alcune fonti a stampa coeve.


2004 - Gli esiti del murrismo [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso; R., Cerrato
abstract

Il contributo indugia sulle ragioni per le quali la storiografia non ha ancora affrontato approfonditamente lo studio del Murri successivo alla Prima guerra mondale e indica alcuni motivi per iniziare a farlo.


2004 - Il “caso spagnolo”: percezioni, storia, storiografia [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo studia la percezione e l'immagine della Spagna presente nella letteratura e nella storiografia italiana dall'Ottocento a oggi.


2004 - Il “nemico interno” e le sue icone: cenni storici e questioni storiografiche [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Breve contributo introduttivo alla parte tematica della rivista dedicata al "Nemico interno" al fine di mettere in luce la durata nel tempo, le modalità di creazione e la funzione nella lotta politica dell'immagine del nemico interno.


2004 - La Chiesa di fronte a un regime autoritario. La dittatura di Primo de Rivera come “occasione perduta” [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Esame del giudizio cattolico sulla dittatura di Primo de Rivera (1923-1930) attraverso la pubblicistica cattolica e gli articoli sulle tre principali riviste religiose: "Razón y fe", ""La Ciudad de Dios" e "La Ciencia Tomista"


2004 - Madrid dopo l’11 marzo [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Analisi dei risultati elettori delle elezioni spagnole del 14 marzo 2004 e della gestione del PP del dopo-attentato dell'11 marzo.


2004 - Romolo Murri e i murrismi in Italia e in Europa cent’anni dopo [Curatela]
I., Biagioli; Botti, Alfonso; R., Cerrato
abstract

Il volume offre un'ampia panoramica dello stato degli studi sull'influenza esercitata dal pensiero e dall'attività del fondatore della prima democrazia cristiana sul piano internazionale. Attraverso una serie di contributi specifici affronta poi i principali nodi del pensiero e dell'attività murriana in vari ambiti nazionali e, per quanto riguarda l'Italia, regionali. Le conclusioni indicano alcune piste di ricerca per lo studio degli anni successivi a quelli in cui Murri permane nell'ambito del cattolicesimo politico.


2004 - SPAGNA CONTEMPORANEA [Direzione o Responsabilità Riviste]
Botti, Alfonso; C., Venza
abstract


2004 - Tavola rotonda su “L’eclissi della democrazia. La guerra civile spagnola e le sue origini 1931-1939 di Gabriele Ranzato [Curatela]
Botti, Alfonso
abstract

TESTO DI UN DIBATTITO SULLE FORMEDEL REVISIONISMO, A PARTIRE DA UN LIBRO E DAL PERORSO DEL SUO AUTORE


2003 - La questione basca. Dalle origini allo scioglimento di Batasuna [Monografia/Trattato scientifico]
Botti, Alfonso
abstract

Si tratta di un volume di sintesi che muove da un preliminare stato degli studi e che esamina, di seguito, i diversi rivoli del protonazionalismo basco. Si sofferma poi sulla figura di Sabino Arana, unanimamente ritenuto il fondatore del nazionalismo basco e del suo principale partito di riferimento (PNV). Lo snodo successivo riguarda gli anni Trenta spagnoli – Seconda repubblica e guerra civile – che videro la trasformazione del PNV da partito confessionale a partito democratico cristiano e, con il raggiungimento dell’autonomia, la formazione del primo governo basco, presieduto da Aguirre. Il volume prosegue esaminando la condotta del nazionalismo basco negli anni del franchismo, la nascita dell’ETA e la sua attività armata, gli anni della Transizione democratica e quelli della democrazia spagnola. Gli ultimi due capitoli sono dedicati agli anni più recenti, alla tregua nella lotta armata e poi al ritorno all’attività terrorista.


2003 - L’antisemitismo in Spagna durante la Seconda Repubblica (1931-1936 [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Analisi delle posizioni antisemiste presenti nella stampa, nelle letteratura e nel dibattito pubblico spagnoli negli anni della Seconda Repubblica.


2003 - L’ultimo Aznar e la “questione nazionale” spagnola [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Analisi della seconda legislatura di J.M. Aznar, iniziata nel 2000, in confronto alla prima (1996-2000), con particolare attenzione alla politica sviluppata nei riguardi delle Comunità Autonome e dei nazionalismi periferici.


2003 - SPAGNA CONTEMPORANEA [Direzione o Responsabilità Riviste]
Botti, Alfonso; C., Venza
abstract


2002 - L’antisemitismo spagnolo dalla Restaurazione borbonica alla crisi del ‘98 [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio esamina le posizioni antigiudaiche e antisemite che emergono nel contesto spagnolo di fine Ottocento, mostrando la funzione politica del pregiudizio antiebraico e le sue radici autoctone, contro le posizioni interpretative che vi vedevano un mero prodotto di importazione.


2002 - Spagna contemporanea [Direzione o Responsabilità Riviste]
Botti, Alfonso; C., Venza
abstract


2001 - I Paesi baschi: autonomismo e autodeterminazione dalle origini del nazionalismo all’Unione europea [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo esamina le correnti autonomistiche e indipendentistiche presenti nei Paesi Baschi a partire dalla fine dell'Ottocento.


2001 - Italia e Spagna nella crisi di fine secolo: aspetti a confronto in una prospettiva comparata, in , a cura di Silvana Casmirri, Milano, Franco Angeli, 2001, pp. [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo esamina la storiografia comparatistica relativamente agli anni tra Otto e Novecento tra i due paesi sull'economia, il sistema elettorale e dei partiti. Distingue tra approcci comparatistici e storia delle relazioni.


2001 - La Spagna degli anni ‘30 e Luigi Sturzo [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo esamina i rapporti che Luigi Sturzo intrattenne con alcuni corrispondenti e amici spagnoli tra la fine delgi anni Venti e la prima metà degli anni Trenta.


2001 - Questione sefardita e antisemitismo nell’Ottocento spagnolo [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Esame delle fasi di riemersione della questione ebraica nella Spagna dell'Ottocento pur in assenza di ebrei.


2001 - Religión y Nación. El Nacionalcatolicismo [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo esamina alcuni intrecci tra cattolicesimo, costruzione dell'identità nazionale e nazionalismo in ambito europeo, con particolare attenzione all'Italia e alla Spagna.


2001 - SPAGNA CONTEMPORANEA [Direzione o Responsabilità Riviste]
Botti, Alfonso; C., Venza
abstract


2000 - Apología del mirar desde lejos con algunas divagaciones alrededor del hispanismo [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

L'articolo sviluppa una serie di riflessioni attorno all'Ispanismo, mettendone in risalto l'approssimativo statuto epistemologico. Accenna poi al problema della comparazione in ambito storiografico.


2000 - Il Modernismo tra cristianità e secolarizzazione [Curatela]
Botti, Alfonso; R., Cerrato
abstract

Stato degli studi sul modernismo e l'antimodernismo sul piano internazionale ed esame di alcuni casi nazionali (Italia, Francia, Germania, Belgio, Spagna, Gran Bretagna e Stati Uniti) affidati ai migliori specialisti in materia.


2000 - Istanze di riforma religiosa e fermenti modernisti in Spagna. Una messa a punto storica e storiografica [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo traccia un bilancio dell'accoglienza del volume del 1987 sulla Spagna e la crisi modernista, esamina la storiografia uscita successivamente sull'argomento e offre alcuni spunti per successive ricerche.


2000 - Le interpretazioni de "El Cura de Monleón" di Pío Baroja [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo esamina anzitutto le interpretazioni date al romanzo minore dello scrittore basco Pío Baroja. Sulla scorta di una nuova interpretazione di alcuni passaggi ne mette in luce la forte componente antinazionalista basca e antisemita.


2000 - Rileggendo Omaggio alla Catalogna di George Orwell [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

L'articolo svolge alcune considerazioni sul noto testo di George Orwell alla luce della successiva storiografia sulla guerra civile spagnola e sui fatti barcellonesi del maggio 1937.


2000 - SPAGNA CONTEMPORANEA [Direzione o Responsabilità Riviste]
Botti, Alfonso; C., Venza
abstract


1999 - 1955-1956: De Bandung a los tanques en Budapest. Los caminos de la descolonización y de la desestalinización [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo esamina gli avvenimenti internazionali del 1955-1956, con particolare attenzione alla conferenza di Bandung sulla decolonizzazione, al XX Cogresso del PCUS e all'invasione sovietica dell'Ungheria.


1999 - Antisemitismo e resistenze cattoliche alla democratizzazione spagnola negli anni del Concilio Vaticano II [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

L'articolo studia il dabattito che si produce in alcuni ambienti reazionari cattolici spagnoli durante il Concilio Vaticano II e di fronte all'elaborazione del documento conciliare "Nostra Aetate".


1999 - I miti della guerra civile spagnola [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo esamina i principali miti della guerra civile (di destra e di sinistra) e il loro momento di germinazione all'interno dellos tesso conflitto spagnolo


1999 - La liberación de Manuel Carrasco i Formiguera a través de la correspondencia entre Alfredo Mendizábal y Luigi Sturzo (1937-38) [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Sulla base della documentazione inedita conservata presso l'Archivio dell'Istituto Luigi Sturzo (Roma), il saggio esamina le iniziative tese a salvare la vita del segretario dell'Unió Democràtica de Cataluya, Carrasco i Formiguera, poi giustiziato dalel autorità franchiste.


1999 - L’antisemitismo spagnolo contemporaneo. Problemi e storiografia [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Stato degli studi sull'antisemitismo spagnolo in età contemporanea, con individuazione di alcuni nodi tematici di particolare rilievo, con particolare attenzione alla condotta del franchismo durante gli anni delle persecuzioni antiebraiche in Europa.


1999 - Patria y religión en el 98 [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo esamina i processi di nazionalizzazione del cattolicesimo durante la guerra coloniale cubana, la guerra ispano-americana e in seguito della sconfitta del 1898.


1999 - Una fonte antisemita d’inizio Novecento. Florencio Alonso e la “dominazione ebraica” [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Esame di una serie di articoli profondamente antisemiti che compaiono in una rivista religiosa spagnola d'inizio Novecento che dimostrano gli intrecci e sovrapposizioni tra antigiudaismo tradizionale cattolico e moderno antisemitismo politico.


1998 - Anticlericalismo y laicidad en la postguerra, la transición y la democracia (1939-1995) [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso; N., Montesinos
abstract

Il saggio definisce anzitutto il termine "anticlericalismo". Esamina poi l'atteggiamento nei riguardi della Chiesa dell'esilio antifranchista, dell'opposizione clandestina interna e, dopo il Concilio Vaticano II, dei settori della destra radicale. I paragrafi 1,2,3, 5.1 e 6 sono di A. Botti.


1998 - El franquismo en la historiografía italiana y la mirada del otro sobre los relatos de otras miradas [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Esame incrociato della storiogrfia italiana sul franchismo e di quella spagnola sul fascismo. L'articolo mette in luce la funzionalità di alcuni sguardi e interpretazioni con conseguenti distorsioni interpretative.


1998 - Nuovi orientamenti della storiografia spagnola. Un paese che s’interroga sul proprio passato [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Panoramica della più recente storiografia spagnola sul presunto ritardo nella modernizzazione del paese iberico


1998 - Sul riaffiorare di remote accuse. Appunti sull’omicidio rituale nell’antisemitismo spagnolo contemporaneo [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

L'articolo esamina il riemergere dell'accusa del sangue nella letteratura antisemita (e non solo) spagnola in età contemporanea.


1997 - El neofascismo italiano en la segunda postguerra y la derecha actual [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso
abstract

Ricostruzione del processo di trasformazione del MSI in Alleanza Nazionale, mettendone in luce gli avanzamenti sul piano democratico e le contraddizioni irrisolte.


1997 - Manuel Azaña, la coscienza religiosa e la politica ecclesiastica, [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio ricostruisce l'atteggiamento tenuto da Azaña di fronte al problema religoso, al cattolicesimo e alla Chiesa dagli anni giovanili alla fine della guerra civile. Si distingue tra il piano intellettuale e quello politico. Il saggio utilizza tutti gli scritti di Azaña al riguardo e per la prima volta documentazione da poco venuta alla luce.


1996 - El problema religioso en Manuel Azaña [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio ripercorre l'atteggiamento di Azaña nei riguardi della religione, del cattolicesimo e della Chiesa. Individua poi i limiti della sua politica in materia religiosa negli anni in cui fu presidente del Governo spagnolo e, poi, della Repubblica.


1996 - Romolo Murri e l'anticlericalismo negli anni de "La Voce" [Monografia/Trattato scientifico]
Botti, Alfonso
abstract

Il volume ricostruisce attraverso gli scritti e la corrispondenza l'attività murriana degli anni che vanno dalla scomunica alla fine del mandato parlamentare. Un capitolo è dedicato ai rapporti di Murri con gli ambienti vociani, utilizzando la corrispondenza con Prezzolini. Un altro alla fortuna di Murri nella Spagna d'inizio Novecento.


1995 - Italia y España en el siglo XX desde la perspectiva de la historia comparada. Un balance finisecular [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Il saggio pone alcuni problemi relativi alla comparazione tra vari aspetti della storia contempornaea italiana e spagnola in riferimento alla storiografia.


1994 - Italia: 1945-94 [Curatela]
Botti, Alfonso
abstract

Il numero monografico raccoglie contributi sulla storia contemporanea italiana del secondo dopoguerra fino alla crisi della Seconda Repubblica, opera di alcuni tra i principali specialoisti in materia.


1994 - Manuel Tuñón de Lara nella storiografia spagnola [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Profilo dello storico Manuel Tuñón de Lara ed analisi della sua storiografia


1994 - Sistema político y crisis de la Primera República [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Analisi della crisi della Prima repubblica


1993 - Il nazionalismo spagnolo nella ricerca e nel dibattito storiografico [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Rassegna storiografica sulla questione nazionale in Spagna, sul nazionalismo "spagnolista" e i nazionalismi cosiddetti "periferici"


1993 - Le carte spagnole di Carlo Bo, con bibliografia e nota [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Intervista a Carlo Bo e suo profilo come ispanista


1992 - Cielo y dinero. El nacionalcatolicismo en España (1881-1975) [Monografia/Trattato scientifico]
Botti, Alfonso
abstract

Vedi edizione italiana (Milano, Franco Angeli, 1992) rispetto alla quale la presente offre una diversa collocazione del capitolo introduttivo e alcuni tagli su aspetti considerati poco utili per il lettore spagnolo.


1992 - Giuseppe Prezzolini - Mario Missiroli, Carteggio (1906-1974) [Edizione critica]
Botti, Alfonso
abstract

Edizione critica delle 404 lettere di Missiroli a Prezzolini e della 25 di Prezzolini a Missiroli, precedute da una Introduzione (v-xxxvii).


1992 - Mario Missiroli-Giuseppe Prezzolini, Carteggio (1906-1974) [Curatela]
Botti, Alfonso
abstract

L'introduzione offre un profilo biografico di una figura trascurata dalla storiografia come Mario Missiroli. Profilo che si arricchisce di nuovi dati e risvolti con la fitta corrispondenza con Giuseppe Prezzolini.


1992 - Nazionalcattolicesimo e Spagna nuova (1881-1975) [Monografia/Trattato scientifico]
Botti, Alfonso
abstract

La monografia muove dallo stato degli studi sul nazionalcattolicesimo. Definito storiograficamente il termine, ne esamina la costruzione nell'arco di oltre un secolo, partendo dalla risposta degli ambienti controrivoluzionali cattolici alla Rivoluzione francese. Contrariamente alle interpretazioni più diffuse, non chiude il Nazionalcattolicesimo nell'ambito dell'antimodernità, ma ne mette in rilievo i contraddittori aspetti moderni. Ne esce un prolifilo dell'ideologia della destra spagnola, nazionalista e cattolica, duttile e capace di assorbire, risignificare aspetti tradizionali,c ompaginandoli con le esigenze dello sviluppo capitalistico. Grande significato assume nello sviluppo dell'analisi la riflessione di Ramiro de Maeztu sull'"uso reverenziale del denaro", ricondotto alla matrice weberiana sul ruolo dell'etica protestante nello sviluppo del capitalismo. Altri temi affrontati in modo innovativo riguardano gli anni della guerra civile e l'ideologia del franchismo.


1992 - Unamuno, Murri, Sabatier e la “grande guerra”. Lettere, [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Edizione critica delle lettere scambiate tra Unamuno, Romolo Murri e Paul Sabatier durante la "Grande guerra".


1991 - Il movimento del ’68 in Spagna [Capitolo/Saggio]
Botti, Alfonso
abstract

Il contributo esamina per la prima volta i fermenti all'interno del movimento studentesco spagnolo nel 1968, anche in riferimento al dibattito sulla riforma universitaria.


1989 - Quarant’anni di opposizione antifranchista. Aspetti e interpretazioni [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Rassegna storiografica dedicata alla letteratura esistente sull'opposizone antifranchista con alcune considerazioni critiche sulla periodizzazione e sull'"opposizione tollerata".


1987 - Chiesa e religione nella guerra civile spagnola. Orientamenti della storiografia [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Rassegna storiografica sul tema del coinvolgimento della Chiesa cattolica nella guerra civile spagnola con individuazione di alcuni nodi interpretativi irrisolti.


1987 - La Spagna e la crisi modernista. Cultura, società civile e religiosa tra Otto e Novecento [Monografia/Trattato scientifico]
Botti, Alfonso
abstract

Come ha segnalato anche dalla storiografia successiva, si tratta della prima monografia dedicata al tema del modernismo religioso sul versante spagnolo. La ricerca muove da un’ampia disamina dello stato degli studi. Tratta poi del tema religioso nella narrativa spagnola degli anni a cavaliere tra Otto e Novecento, soffermandosi sulla produzione di autori come Galdós, Clarín e Unamuno e sul dibattito suscitato dalle teorie darwiniane. Esplora poi per la prima volta le presenze novatrici nel mondo religioso, individuando in alcuni agostiniani, francescani e domenicani le figure più sensibili ai temi della riforma religiosa. Esamina di seguito gli echi del riformismo religioso europeo in Spagna, con particolare attenzione alle posizioni di Loisy e alla fortuna de "Il Santo" di Fogazzaro. La parte conclusiva della monografia è dedicata all’antimodernismo spagnolo.


1986 - Movimento cattolico ed esperienza religiosa: osservazioni attorno ad un modello storiografico [Relazione in Atti di Convegno]
Botti, Alfonso; R., Cerrato
abstract

Il contributo rileva la preminenza pressoché esclusiva degli approcci politici allo studio del movimento cattolico in Italia, indicando la necessità di studiare gli aspetti più propriamente idologici e religiosi.


1981 - Religione, questione cattolica e Dc nella politica comunista (1944-45) [Monografia/Trattato scientifico]
Botti, Alfonso
abstract

Esame della politica togliattiana sulla questione cattolica, dal rientro in Italia del leader comunista alla Liberazione.


1980 - Politica togliattiana e “corrente Politecnico”: religione, DC, questione cattolica [Articolo su rivista]
Botti, Alfonso
abstract

Analisi delle posizioni del PCI e di Togliatti, da una parte, e quella del "Politecnico" di Vittorini, dall'altra, sulla questione cattolica e in materia di rapporti con la Chiesa.