Nuova ricerca

Stefano CATTINI

Professore Associato
Dipartimento di Ingegneria "Enzo Ferrari"

Insegnamento: Fondamenti di Sensori

Ingegneria Meccanica (Offerta formativa 2024)

Obiettivi formativi

L'obiettivo generale del corso è quello di fornire agli studenti le basi teoriche per comprendere e sceglie opportunamente una metodica di misura ed un sistema di misura con particolare enfasi al settore automotive

Prerequisiti

Non ci sono prerequisiti specifici per il corso. Ciononostante, gli studenti che non dovessero possedere conoscenze minime di fisica, circuiti elettrici e statistica sono invitato a ripassare tali argomenti

Programma del corso

Parte 1 (circa 1 CFU)
1. Introduzione ai sistemi e ai metodi di misura
2. Introduzione all'incertezza di misura
Parte 2 (circa 2 CFU)
3. Principali tecniche e sensori per la misurazione della temperatura
Parte 3 (circa 1 CFU)
4. Sensori per la misurazione di deformazione, forza e pressione
Parte 4 (circa 1 CFU)
5. Introduzione al condizionamento dei sensori resistivi
Parte 5 (circa 1 CFU)
6. Altre principali tipologie di sensori
7. Breve approfondimento sui sensori e sulle tecniche di misura principalmente utilizzati in automotive

Metodi didattici

L’insegnamento viene erogato mediante lezioni frontali in presenza che vengono svolte con l’ausilio di mezzi audiovisivi (presentazioni in Power Point) ed esercitazioni pratiche.
La frequenza alle lezioni frontali in presenza non è obbligatoria, ma caldamente consigliata. L’insegnamento è erogato completamente in lingua italiana, mentre materiale didattico è prevalentemente in lingua inglese

Testi di riferimento

(ITA) Le slide presentate nel corso delle lezioni frontali e delle esercitazioni. Le slide vengono rese disponibili sulla pagina Moodle del corso generalmente con alcuni giorni di anticipo rispetto alla lezione.
Le slide coprono in modo esaustivo tutti i contenuti del corso e non sono quindi previsti libri di testo obbligatori.
Libri di testo facoltativi (suggeriti nel caso lo studente intenda approfondire gli argomenti trattati a lezione):
1. Jacob Fraden, "Handbook of Modern Sensors," Fifth Edition, Springher 2016
2. Ramon Pallaá S-Areny and John G. Webster, "Sensors and Signal Conditioning," Second Edition, Wiley 2002

(ENG) Slides presented during the lectures and exercises. The slides are made available on the Moodle WEB page of the course generally a few days before the lesson.
The slides exhaustively cover all the contents of the course.
Optional textbooks (suggested to students who intend to deepen the topics covered in class):
1. Jacob Fraden, "Handbook of Modern Sensors," Fifth Edition, Springher 2016
2. Ramon Pallaá S-Areny and John G. Webster, "Sensors and Signal Conditioning," Second Edition, Wiley 2002

Verifica dell'apprendimento

Metodi:
Prova scritta obbligatoria e prova orale facoltativa riservata agli studenti che abbiano conseguito nella prova scritta un punteggio non inferiore a 26/30. La prova scritta è composta da esercizi e domande di teoria e consente allo studente di conseguire il massimo punteggio (30L/30).
Esempi di temi d’esame sono resi disponibili nella pagina Moodle del corso entro il termine delle lezioni dell’insegnamento. Gli esercizi e le domande di teoria hanno indicativamente peso 2/3 ed 1/3 nella determinazione della valutazione finale.
La prova orale (facoltativa) consente di aumentare al massimo di 2 punti la valutazione conseguita con la prova scritta.

Tempi:
Collocazione temporale: al termine dell’insegnamento (NON sono previste prove intermedie)
Durata della prova scritta: circa 80 minuti
Modalità di restituzione dei risultati della prova: gli esiti vengono pubblicati su esse3 generalmente entro 7 giorni dalla data dell’appello.

Materiali consentiti durante le prove d’esame: nessuno

Risultati attesi

La capacità di analizzare una procedura di misura e quindi di capire il principio di misura che ne sta alla base e di identificare e controllare in maniera opportuna le principali grandezze d'influenza.
La capacità di scegliere ed utilizzare correttamente un sistema di misura
La capacità di analizzare e risolvere problemi in autonomia