Nuova ricerca

Marina Giovanna MURAT

Professore Associato
Dipartimento di Economia "Marco Biagi"

Insegnamento: Elementary applied econometrics for international economics

International Management (D.M.270/04) (Offerta formativa 2022)

Obiettivi formativi

Il programma dell’insegnamento è stato sviluppato ipotizzando attività didattica in presenza.
Il corso si propone di fornire gli elementi essenziali di applicazioni di econometria elementare applicata a temi di economia internazionale. Il corso prevede 63 ore di didattica, a cui lo studente è vivamente incoraggiato a partecipare attivamente, a fronte delle quali viene stimato un impegno di studio individuale di 162 ore. Il superamento dell'esame dà diritto a 9 crediti formativi.
Chi non frequenta il corso ha comunque la possibilità di preparare l'esame sul programma dei testi indicati, del materiale disponibile nelle pagine Moodle e Teams del corso e di svolgere la propria parte applicata.
Per una più completa comprensione degli obiettivi formativi, si rimanda alla lettura dei risultati di apprendimento attesi a seguito dello svolgimento del presente percorso formativo.

Prerequisiti

Matematica e statistica a livello di un corso triennale standard di Economia.

Programma del corso

Principi della regressione econometrica (Studenmund, ch. 1, Stock & Watson, ch. 1-4). Minimi quadrati ordinari (Studenmund, ch. 2, Stock & Watson, ch. 5. Usare l'analisi di regressione (Studenmund, ch. 3). 2CFU. Il modello classico di regressione, prova delle ipotesi e intervalli di confidenza (Stock & Watson cap. 5-6, Studenmund, cap. 4). 2CFU. Specificazione del modello e forma funzionale (Studenmund, cap. 6-7). Multicollinearità, correlazione seriale, eteroschedasticità (Studenmund cap. 8, 9. 1CFU. Stock & Watson 7): Regressioni con dati panel (S&W, cap. 10). Sviluppare il proprio progetto di stima econometrica (Studenmund, ch. 10). 4CFU

Metodi didattici

Si garantisce l'insegnamento a distanza.
Gli argomenti teorici verranno presentati con l’ausilio di dati e in forma analitica, usando concetti di analisi econometrica. Si farà costantemente riferimento a casi ed esempi relativi al mondo reale. Si svolgeranno esercitazioni in classe, che serviranno a consolidare la preparazione e a fornire agli studenti una chiara idea della prova di esame e del progetto autonomo.

Testi di riferimento

Stock J.H and Watson M.W. Introduction to Econometrics, Pearson, 2014 or 2019.
Studenmund, A.H. (2014) Using Econometrics
A Practical Guide, Pearson, sixth edition.

Verifica dell'apprendimento

L’esame consiste in un autonomo progetto di ricerca con dati panel. Gli studenti lo presentano a lezione e ne discutono i contenuti con i colleghi e la docente prima di fare la consegna finale il giorno dell'esame. Chi non segue e lezioni e quindi non presenta in classe, deve consegnare il lavoro scritto il giorno dell'esame.

Risultati attesi

Conoscenza e capacità di comprensione: le lezioni in aula e le letture suggerite forniscono allo studente gli elementi necessari per costruire banche dati e compiere indagini di tipo econometrico. Capacità di applicare conoscenze acquisite: con le esercitazioni in aula, lo studente è in grado di applicare le conoscenze acquisite per testare ipotesi. Autonomia di giudizio: tramite lo studio del materiale del corso lo studente è in grado di capire, discutere criticamente ed esporre applicazioni econometriche a temi di economia internazionale. Abilità comunicative: la presentazione del proprio progetto permette di sviluppare la capacità a presentare le conoscenze acquisite in modo sintetico ed efficace, di esprimere i concetti appresi con linguaggio appropriato e di sostenere una discussione in merito agli argomenti trattati. Verifica delle proprie coscenze: la presentazione in classe e successiva discussione con colleghi e docente permette allo studente di verificare il proprio livello di apprendimento. Lo studente può quindi riorganizzare il proprio lavoro in vista dell'esame finale. Le attività descritte forniscono allo studente gli strumenti metodologici necessari per mantenere autonomamente il proprio aggiornamento, per proseguire gli studi ed utilizzarli efficacemente nel mercato del lavoro.