Nuova ricerca

Marco CIPOLLONI

Professore Ordinario
Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali

Insegnamento: Further competences in Spanish language (C2 level)

Languages for communication in international enterprises and organizations - Lingue per la comunicazione nell'impresa e nelle organizzazioni internazionali (D.M.270/04) (Offerta formativa 2022)

Obiettivi formativi

Alla fine del corso gli studenti avranno raggiunto il livello di competenza C2 in lingua spagnola come descritto nel Common European Framework of Reference (https://europa.eu/europass/en/common-european-framework-reference).

Tutte le informazioni relative ai corsi di LCL sono contenute nel testo a questo indirizzo link: https://dolly.dslc.unimore.it/

Prerequisiti

Aver completato il livello C1 di lingua spagnola del Quadro Comune Europeo di Riferimento.

Programma del corso

Durante il corso verranno affrontate le principali strutture grammaticali (prosodia e pronuncia, fonetica, morfologia, sintassi, ecc.) previste dal livello C2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento. Saranno esercitate la comprensione orale e scritta di qualsiasi tipo di testo autentico, di cui gli studenti produrranno riassunti, ricostruendone le argomentazioni in produzioni coerenti, in modo fluente e preciso, riportando differenze di significati anche minime, relativamente a situazioni comunicativamente complesse. Data la sua natura, il corso non prevede l’attribuzione di CFU.

Metodi didattici

Le lezioni si svolgeranno in presenza in lingua spagnola e consisteranno in esercitazioni e attività di produzione orale e scritta, esercitazioni di ascolto e comprensione scritta, individuali, a coppie e in gruppo.
La frequenza non è obbligatoria ma vivamente consigliata.

Testi di riferimento

Aragonés, L. Palencia. R. „GRAMÁTICA DE USO DEL ESPAÑOL nivel C1-C2“, Teoría y práctica con solucionario, Editorial SM-ele

Verifica dell'apprendimento

LCL si ottiene mediante un test composto di 3 prove:
1. di comprensione scritta e orale;
2. di produzione scritta;
3. di produzione orale.

Le parti sono propedeutiche tra loro, pertanto per poter accedere alla prova successiva sarà necessario aver superato quella precedente.
La prova di comprensione prevede 25 quesiti con risposta a scelta multipla (2 testi di lettura con 5 domande ciascuno; 2 brani audio di 6 domande ciascuno; 2 esercizi di riempimento lessicale e 2 di scelta grammaticale con opzioni); e infine, 2 esercizi di scelta lessicale libera, volti a verificare l'avvenuta acquisizione delle competenze tipiche del livello C2. In particolare, saranno oggetto di verifica la comprensione scritta, le conoscenze lessicali e grammaticali (morfologia e sintassi).
La durata complessiva del test di comprensione è di 110 minuti.

La prova di produzione scritta, della durata di 60 minuti, consiste nella produzione a scelta di una delle diverse opzioni testuali presentate nel corso: (saggio breve o corrispondenza formale).

La prova orale dura 30 minuti. Lo studente avrà 15 minuti di tempo per leggere un testo sconosciuto, per riflettere e per prendere appunti, ma non può utilizzare materiale proprio. Nei rimanenti 15 minuti, lo studente dovrà esporre oralmente il testo con scioltezza, presentando le diverse argomentazioni in modo logico ed esibendo una padronanza lessicale ampia e variata.

Questo test complessivo delle tre prove si svolge tre volte l’anno durante le sessioni di appelli di esami a giugno, a settembre e a gennaio.

Risultati attesi

Per il raggiungimento del LCL C2 di lingua spagnola le studentesse e gli studenti dovranno aver superato il test di livello C2. Il tipo di conoscenze è codificato dal Common European Framework of Reference, che prevede conoscenze e abilità standardizzate per tutte le lingue distribuite su 6 livelli (https://europa.eu/europass/en/common-european-framework-reference).