Nuova ricerca

Marco CIPOLLONI

Professore Ordinario
Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali

Insegnamento: Lingua, Cultura ed Istituzioni dei Paesi di Lingua spagnola (biennalizzazione terza lingua)

Lingue e culture europee (D.M. 270/04) (Offerta formativa 2022)

Obiettivi formativi

Lingua cultura e istituzioni dei paesi di lingua spagnola, SSD: L-LIN/07 (CFU: 12)
LINGUE E CULTURE EUROPEE (D.M. 270/04)

OFFERTA FORMATIVA ANNO 2022/2023 – II semestre (lettorato annuale)


Obiettivi del corso

L'insegnamento si propone di ampliare le conoscenze e le competenze basilari acquisite dagli studenti durante il primo anno, con l'apertura allo studio della varietà linguistica (nelle sue prospettive diacronica, diastratica e diafasica) all'interno di diversi contesti d'uso. In particolare, si farà leva su quei momenti in cui tali varietà entrano in dialogo (e in contrasto) con le linee dominanti, analizzando le dinamiche di silenziamento, rivendicazione e di mediazione messe in campo dalle istituzioni. In conclusione del corso si studierà invece come tali questioni linguistiche, culturali ed istituzionali possano acquistare un particolare rilievo ed importanza nel cinema e nelle canzoni d'autore, a cui si guarderà mediante l'analisi di materiali autentici audiovisivi.

Prerequisiti

Prerequisiti

Livello spagnolo e di conoscenze linguistiche acquisiti alla fine del I anno.


Programma del corso

Contenuti del corso

I contenuti del corso, della durata complessiva di 60 ore (12 crediti), prevedono una suddivisione in tre parti, orientativamente distribuite secondo il seguente rapporto di ore:

1) Varietà della lingua (30 ore)
2) Dialogo e scontro tra lingue ed istituzioni (15 ore)
3) Cinema e canzoni delle minoranze linguistiche (15 ore)

La prima parte del corso offre un'ampia panoramica sulle varietà della lingua, secondo molteplici prospettive: diacronica, diastratica e diafasica. Nella seconda vengono esposte le problematiche più prettamente sociali legate a tali varietà, analizzate mediante lo studio di contesti diversi, in modo da favorire una comparazione di fenomeni apparentemente distanti. Nella terza ed ultima parte si procede invece allo studio di materiali audiovisivi autentici, per mostrare come le questioni linguistiche, sociali e culturali dibattute prendano forma nella comunicazione cinematografica e musicale.

Metodi didattici

Metodi didattici

Lezioni frontali, tenute in lingua spagnola, ed esercitazioni (ascolto, analisi e traduzione di materiali audiovisivi).

Testi di riferimento

Bibliografia di riferimento

- J. I.o Hualde, A. Olarrea, A. M. Escobar, C. E. Travis (eds), Introducción a la lingüística hispánica, Cambridge University Press 2010.
Il manuale e ulteriori materiali verranno messi a disposizione in pdf durante il corso (direttamente o mediantevindicazioni di siti da cui scaricarli.

Verifica dell'apprendimento

Verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento prevede una prova orale, della durata orientativa di 20 minuti, che avrà il carattere di una discussione sui temi del corso.

Risultati attesi

Risultati attesi

Conoscenza e comprensione: conoscenza delle principali nozioni legate alla descrizione delle varietà linguistiche e della loro ripercussione nelle problematiche sociali.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione: capacità di commentare le caratteristiche della varietà della lingua spagnola e del suo impiego in ambito comunicativo servendosi del linguaggio scientifico della disciplina.
Autonomia di giudizio: capacità di riconoscere le caratteristiche strutturali e i fenomeni linguistici in testi analoghi a quelli analizzati durante le lezioni e di saperli commentare autonomamente in relazione agli aspetti teorici studiati e alla propria sensibilità in fatto di comunicazione linguistica.
Abilità comunicative: capacità di comunicare in lingua spagnola, con terminologia appropriata, le varie conoscenze acquisite durante lo svolgimento del corso, con un livello di competenza linguistica pari almeno al livello B1-B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento.
Capacità di apprendimento: capacità di sviluppare le proprie conoscenze mediante l'analisi di nuovi testi (scritti e orali) e di interpretarli correttamente con gli strumenti acquisiti.