Nuova ricerca

LAURA GIRELLA

Professore Associato
Dipartimento di Economia "Marco Biagi"

Insegnamento: Bilancio d'impresa

Economia aziendale e management (D.M.270/04) (Offerta formativa 2023)

Obiettivi formativi

L’obiettivo del corso è quello di approfondire le tematiche inerenti la formazione del bilancio di esercizio quale strumento misuratore dell’andamento reddituale, patrimoniale e finanziario delle imprese. Il percorso prevede sia l’apprendimento delle scritture contabili che conducono alla formazione del bilancio di esercizio e le rilevazioni delle principali operazioni poste in essere nel corso dell’esercizio, sia l’apprendimento dei criteri di valutazione delle poste di bilancio secondo la normativa civilistica italiana e i principi contabili nazionali emanati dall’Organismo Italiano di Contabilità (O.I.C.). Si vuole, inoltre, introdurre lo studente alla conoscenza dei principali strumenti correlati e a complemento del bilancio di esercizio, quali il report integrato e la relazione sulla gestione e la comprensione degli impatti della sostenibilità sul bilancio di esercizio.

Gli obiettivi formativi saranno quelli di:
- acquisire consapevolezza in merito ai ruoli giocati dal bilancio;
- sviluppare un senso critico di interpretazione dei fenomeni aziendali;
- maturare attitudini e competenze per comprendere la metodologia contabile attinente ai processi di classificazione, rilevazione e rappresentazione dei valori;
- operare corrette valutazioni.

Per una più completa comprensione degli obiettivi formativi, si rimanda alla lettura dei risultati di apprendimento attesi.

Prerequisiti

Nessuno

Programma del corso

I contenuti per CFU è da intendersi come puramente indicativa.
Essa può infatti subire modifiche nel corso dell’insegnamento alla luce dei feedback degli studenti e delle studentesse.

Durante il corso saranno trattate le seguenti tematiche:
Parte I (3 CFU)
Le scritture contabili effettuate nel corso dell’esercizio e le scritture contabili di fine esercizio;
La disciplina del bilancio, le clausole generali, gli schemi di bilancio, i principi di redazione del bilancio. I
principi contabili nazionali emanati dall’OIC.

Parte II (1 CFU)
La relazione sulla gestione.

Parte III (1 CFU)
Il bilancio integrato.

Parte IV (1 CFU)
Gli impatti della sostenibilità sul bilancio di esercizio.

Metodi didattici

I metodi didattici utilizzati saranno: (a) lezioni frontali, in cui verranno presentate le conoscenze che lo studente dovrà possedere a completamento del Corso (b) esercitazioni, nelle quali si stimolerà la capacità di applicare le conoscenze acquisite. In entrambi i casi verrà stimolata la partecipazione degli studenti, allo scopo di potere migliorare la capacità individuale di comprensione e autovalutazione. Nella pagina Moodle dedicata al Corso (https://moodle.unimore.it/course/view.php?id=4220), che verrà regolarmente aggiornata, saranno inseriti gli argomenti trattati lezione per lezione, materiali didattici integrativi e riferimenti bibliografici aggiuntivi per approfondimenti. Nella pagina Moodle dell’insegnamento saranno inoltre inseriti i testi degli esercizi svolti durante le esercitazioni svolte in aula.
L'insegnamento prevede 48 ore di didattica alle quali lo studente è vivamente incoraggiato a partecipare attivamente.

L'insegnamento è erogato in lingua italiana e la frequenza non è obbligatoria.

Testi di riferimento

Bilancio di esercizio e principi contabili (Quagli, A., ultima edizione, se possibile)
Slides e materiali messi a disposizione.

Verifica dell'apprendimento

La prova finale è di tipo scritto e si articola in tre parti:
- una prima parte volta a verificare la capacità di effettuare le rilevazioni contabili per le operazioni avvenute in corso dell’esercizio, a fine esercizio e comunque propedeutiche alla formazione del bilancio di esercizio con possibile verifica di corretta postazione delle voci nello schema di bilancio( peso 40%);
- due domande con riposte aperte sugli aspetti di relazione sulla gestione e bilancio integrato (peso
40%);
- una domande inerente gli impatti della sostenibilità sul bilancio di esercizio (peso 20%)

La prova si svolgerà al termine dell’insegnamento secondo il calendario ufficiale degli appelli d’esame. La durata è di 1 ora.

Il voto è espresso in trentesimi ed è necessario ai fini di superamento dell’esame il raggiungimento della soglia dei 18/30.

Gli esiti saranno comunicati entro e non 10 giorni
dalla prova scritta; la pubblicazione avverrà tramite Esse3.

Risultati attesi

Conoscenza e capacità di comprensione - Comprendere gli aspetti economico aziendali e di sostenibilità che sovraintendono
alla formazione del bilancio di esercizio con capacità di interpretare la normativa civilistica e i principi contabili che regolano tali aspetti.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione - Capacità di tradurre in corrette registrazioni contabili gli aspetti particolare della vita dell’azienda trattai nel corso.
Autonomia di giudizio - Il corso si pone l’obiettivo di sviluppare la capacità degli studenti di analizzare con autonoma capacità critica i temi trattati.
Abilità comunicative - Pur prevedendo, nell’ambito del corso, specifiche attività rivolte allo sviluppo di abilità comunicative, le stesse sono richieste in termini di capacità comunicativa di tipo scritto per dare adeguate soluzioni alle prove di esame.
Capacità di apprendimento - Il corso fornisce le conoscenze idonee a sviluppare le capacità sia per affrontare i necessari approfondimenti nelle lauree magistrale di indirizzo professionale, sia per essere già operativi in ambito professionale e nelle aziende.