Nuova ricerca

CARLA FIORI

Docente a contratto
Dipartimento di Giurisprudenza

Insegnamento: Matematica generale e finanziaria

Economia e marketing internazionale (Offerta formativa 2024)

Obiettivi formativi

Il corso si pone l'obiettivo di mettere lo studente nelle condizioni di usare il linguaggio simbolico matematico nello studio e nella formalizzazione dei problemi economici ed aziendali, di applicare gli strumenti matematici nell'analisi e nell'ottimizzazione dei processi economici ed aziendali, di acquisire un metodo di lavoro che parte dalla conoscenza critica delle potenzialità e dei limiti degli strumenti matematici trattati. Il corso si propone altresì di fornire le nozioni di base della matematica finanziaria indispensabili nella trattazione dei casi concreti che emergono nel settore bancario, degli investimenti e in quello aziendale.

Prerequisiti

Durante il mese di settembre viene organizzato un corso di omogeneizzazione delle conoscenze di base (cosiddetto "Precorso di matematica") che comprende: la teoria degli insiemi, gli insiemi numerici, le equazioni e le disequazioni, il concetto di funzione, la retta, la parabola e il calcolo delle percentuali.

Programma del corso

MATEMATICA GENERALE (9 crediti)
(1) Algebra lineare delle matrici (circa 10 ore)
Matrici, sistemi di equazioni lineari
(2) Funzioni di una variabile reale (circa 14 ore).
Concetto di funzione, limiti, continuità.
(3) Calcolo differenziale per funzioni di una variabile (circa 18 ore)
Tasso medio di variazione, derivata, massimi e minimi, convessità e concavità, flessi.
(4) Funzioni di due variabili reali (videolezioni)
Cenni di calcolo differenziale. Massimi e minimi liberi e vincolati.
(5) Elementi di teoria dell'integrazione (in presenza: circa 18 ore)
Integrale indefinito e integrale definito. Tecniche di integrazione
MATEMATICA FINANZIARIA (in presenza: circa 24 ore)
(6) Matematica finanziaria.
Elementi di teoria del credito. Valutazione degli investimenti

Metodi didattici

Il corso si articola in didattica frontale in presenza, comprensiva di teoria, esercitazioni, e semplici applicazioni di tipo economico e aziendale:
La didattica è erogata con
(i) lezioni frontali
(ii) esercitazioni frontali
(iii) video esercitazioni

Il videolibro con testi e video è disponibile nella pagina web del Prof. Magni:
https://morespace.economia.unimore.it/carloalbertomagni/didattica-digitale/

Il corso è erogato in italiano

Testi di riferimento

Il materiale di studio è costituito da un VIDEOLIBRO preparato dal Prof. Magni, costituito da videolezioni e testi relativi agli argomenti del corso. Il Videolibro è scaricabile dalla pagina web del docente: https://morespace.economia.unimore.it/carloalbertomagni/didattica-digitale/
Il materiale di studio si basa su un VIDEOLIBRO, preparato dal Prof. Magni, composto da videolezione e testi è disponibile su https://morespace.economia.unimore.it/carloalbertomagni/didattica-digitale/

Verifica dell'apprendimento

La valutazione è basata su un esame scritto.
Si rimanda in particolare al VADEMECUM del corso, che fornisce tutte le informazioni relative al corso e una lista di FAQ:
https://morespace.economia.unimore.it/carloalbertomagni/didattica-digitale/

Risultati attesi

1) Conoscenza e capacità di comprensione.
Attraverso le lezioni lo studente apprende :
(a) gli strumenti di base della matematica generale,
(b) gli strumenti di base del calcolo finanziario.
(2) Capacità di applicare conoscenze e comprensione.
Il corso mira a rendere lo studente in grado di applicare i concetti appresi per poter seguire proficuamente i corsi successivi del percorso universitario.
(3) Autonomia di giudizio.
Il corso mira a porre lo studente in grado di interpretare autonomamente situazioni economiche, aziendali e finanziarie e di modellare problemi in questi ambiti.
(4) Abilità comunicativa.
Il corso non si propone di migliorare in modo specifico le abilità comunicative dello studente, bensì di stimolare le abilità logiche e sviluppare la capacità di utilizzare modelli astratti per applicazioni reali. È in ogni caso richiesto allo studente di esprimere i concetti imparati durante il corso con una terminologia precisa e rigorosa e un'adeguata formalizzazione.
(5) Capacità di apprendimento
Completando con successo la prova d'esame lo studente è in grado di affrontare con adeguata preparazione e autonomia le fasi successive del percorso universitario.