Foto personale

Pagina personale di Stefano CONTI

Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche
Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche - Sede Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche

Contenuti Insegnamento: Georisorse

Corso di studio: SCIENZE E TECNOLOGIE GEOLOGICHE (D.M. 270/04) (offerta formativa anno 2017)
  • CFU: 6
  • SSD: GEO/02

Obiettivi formativi

Avere una visione integrata del pianeta Terra come unica grande insostituibile risorsa ma non inesauribile - Conoscere le principali risorse del pianeta utilizzabili ai fini energetici -

Prerequisiti

avere conoscenze di geologia regionale e delle discipline che concorrono alla formazione di ambienti sedimentari

Programma del corso

Geologia economica e risorse – Stato attuale e prospettive future Risorse energetiche rinnovabili – Solare, eolica,idroelettrica, biomassa- altre risorse: idrogeno, nucleare. Risorse energetiche non rinnovabili - Genesi e tipologie di idrocarburi(ricerca e sfruttamento), rocce sedimentarie madri e magazzino (analisi di facies), trappole strutturali, i giacimenti italiani (Gela, Agri, ecc.), rapporti con i principali enti (Agip, Snam, Eni,). Interpretazione di sezioni sismiche (parte di laboratorio)- studio della storia evolutiva di bacini sedimentari in vari contesti ambientali, analisi e riconoscimento tramite sezioni sismiche di possibili reservoirs per idrocarburi. Nuove fonti geologiche - idrocarburi non convenzionali; fonti geologiche alternative (geotermia, maree, acqua). Sviluppo sostenibile - Idrocarburi e riflessi ambientali (effetto serra, piogge acide, inquinamento, ecc.); Il geologo ambientalista (riciclaggio e stoccaggio di materiali inquinanti;sequestro CO2, siti geologici problematici, stoccaggio rifiuti radioattivi, ecc). Il record geologico e i cambiamenti climatici, contributi naturali ed antropici.

Testi di riferimento

appunti e materiale didattico fornito dal docente Armaroli & Balzani (2008) Energia per l’astronave Terra. Zanichelli Brondi et al., (2011) Smaltimento dei rifiuti radioattivi. Dario Flaccovio Carrà (2008) Le fonti di Energia. Il Mulino Carroll A.L. (2015)Geofuels. Cambridge UNiversity Press Crescenti & Mariani (2008) Cambiamenti climatici e conoscenza scientifica. XXI SEC Einsele G. (2003) - Sedimentary Basins, Elsevier ed. Giavarini C. (2007) Energia immensa e sfida ambientale: gli idrati del metano. La Sapienza Le SCIENZE Quad. 129 (2002) Le risorse energetiche Lomborg B. (2003) L’ambientalista scettico, Mondadori Maugeri L. (2008) Con tutta l’energia possibile. Sperling & Kupfer Pieri M. (1988) Il Petrolio, Zanichelli Pietrogrande P. & Masullo A. (2003) Energia verde per un paese rinnovabile. F. Muzzio Toro & Ruspandini (2009) Geotermia. Dario Flaccovio Varvelli (2007) Petrolio e dopo? ETAS

Metodi Didattici

lezioni frontali, esercitazioni guidate dal docente volte all'interpretazione di sezioni sismiche in differenti contesti geodinamici, ripasso su richiesta degli argomenti trattati a lezione

Verifica dell'apprendimento

valutazione finale espressa in trentesimi tramite esame orale: il colloquio è articolato con domande aperte sulle principali georisorse utili allo sviluppo energetico del pianeta e sulle problematiche connesse al loro sfruttamento. Nel criterio di valutazione le conoscenze mnemoniche avranno un peso del 10%, la capacità di ragionamento 30%, la chiarezza espositiva 20%, collegamenti interdisciplinari 30%, la capacità di applicazione delle conoscnze 10%.esame orale:

Risultati attesi

conoscenza delle principali georisorse utili allo sviluppo energetico del pianeta con particolare riguardo alla geologia degli idrocarburi Distinguere tra risorse rinnovabili e non rinnovabili - Riconoscere le rocce madri e magazzino - Analizzare alla luce dei dati provenienti dal record geologico i cambiamenti globali