Foto personale

Pagina personale di Aurora PEDERZOLI

Dipartimento di Scienze della Vita
Dipartimento di Scienze della Vita sede ex-Biologia

Contenuti Insegnamento: Anatomia comparata con elementi di citologia e istologia animale

Corso di studio: SCIENZE NATURALI (D.M. 270/04) (offerta formativa anno 2017)
  • CFU: 12
  • SSD: BIO/06

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire conoscenze generali dei vari componenti della cellula animale; fornire conoscenze relative ai diversi tessuti animali; Fornire le nozioni di evoluzione necessarie per la comprensione dei rapporti filogenetici tra le varie classi dei vertebrati; fornire i principi di base riguardanti lo sviluppo embriologico dei vertebrati; fornire le conoscenze inerenti le caratteristiche morfo-funzionali degli apparati dei vertebrati. sviluppare la capacità di considerare i sistemi nella loro complessità , comprendere e applicare il metodo scientifico, anche attraverso l'utilizzo del laboratorio.

Prerequisiti

nessuno

Programma del corso

Costituenti della cellula animale. Organizzazione strutturale e funzionale dei diversi tipi di tessuti animali. Storia e idee dell'Anatomia Comparata Origine dei Cordati e dei Vertebrati Primi stadi di sviluppo dei Vertebrati. Alcune considerazioni di embriologia molecolare. Sistema riproduttore. Sviluppo, differenziamento e struttura di gonadi e gonodotti. Cloaca e genitali esterni. Sistema scheletrico. Tendini, legamenti, articolazioni. Tipi di ossa. Sviluppo embrionale, forma e funzione dello scheletro assile, del cranio, delle appendici. Coste e sterno. Adattamenti e funzioni. Esercitazioni pratiche con modelli e preparati osteologici. Sistema muscolare. Classificazione generale della muscolatura. Organi elettrici. Sistema tegumentario. Origine embrionale ed organizzazione. Specializzazioni del tegumento. Sistema escretore. Sviluppo del rene e delle vie urinarie. Funzioni escretrice ed osmoregolatrice del rene. Ghiandole del sale. Sistema digerente. Origine embrionale ed organizzazione. Denti. Sistema respiratorio. Branchie: origine e sviluppo. Meccanismi respiratori nei pesci. Vescica natatoria e polmoni dei pesci. Origine e sviluppo di polmoni e vie aeree nei tetrapodi. Derivati faringei. Sistema circolatorio. Origine ed evoluzione degli archi aortici e del cuore. Circolazione semplice e doppia. I vasi principali dei sistemi arterioso, venoso e linfatico. Sistema immunitario e organi linfoidi. Circolazione fetale. Sistema endocrino. Sviluppo e funzione delle principali ghiandole endocrine. Il sistema ipotalamo-ipofisario. Sistema nervoso. Origine e sviluppo. Neuroni, glia e meningi. Creste neurali e derivati. Midollo spinale e nervi spinali. Sistema nervoso autonomo. Tronco encefalico e nervi cranici. Cervelletto. Mesencefalo. Diencefalo. Telencefalo. Organi di senso. Recettori sensoriali cutanei, muscolari, viscerali e gustativi. Linea laterale. Elettrocettori. Orecchio. Occhio. Olfatto.

Testi di riferimento

BONFANTI et al., 2010: Citologia e Istologia. Seconda edizione. Idelson-Gnocchi ed., Napoli. ISBN 978-88-7947-508-2 DAMIANO ZACCHEO, MARIO PESTARINO (a cura di), 2013: Citologia, Istologia e Anatomia microscopica. Prima edizione. Pearson Italia, Milano-Torino. I volume. ISBN 978-88-7192-944-6 LIEM, BEMIS, WALKER, GRANDE, 2011: Anatomia comparata dei Vertebrati. Una visione funzionale ed evolutiva. Seconda edizione. EdiSES ed.,Napoli. ISBN 978-88-7959-694-7. ABELLI et al., 2016: Anatomia Comparata, a cura di Vincenzo Stingo. Prima edizione. Edi-Ermes s.r.l.-Milano. ISBN 978-88-7051-526-8 ZAVANELLA T., CARDANI R., 2009: Manuale di Anatomia dei Vertebrati. Seconda edizione. ANTONIO DELFINO ED., Roma. ISBN 978-88-7287-391-5 KARDONG K., 2005: Vertebrati- Anatomia comparata, funzione, evoluzione. Prima edizione. McGraw-Hill Companies S.r.l., Milano. ISBN 978-88-3866-168-6

Metodi Didattici

Lezioni frontali e laboratorio

Verifica dell'apprendimento

interrogazione orale

Risultati attesi

Conoscenza del linguaggio della disciplina e del metodo scientifico. Conoscenza dei concetti di base e dei processi propri dell'Anatomia comparata e della Citologia anche in ottica evoluzionistica. Consapevolezza della complessità dei sistemi citologici e dell'anatomia dei vertebrati.