Foto personale

Pagina personale di CLAUDIA MARCOLUNGO

Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche
Dipartimento Educazione e Scienze Umane sede ex-Scienze della Terra

Contenuti Insegnamento: Diritto dell'ambiente e normativa professionale

Corso di studio: SCIENZE E TECNOLOGIE GEOLOGICHE (D.M. 270/04) (offerta formativa anno 2017)
  • CFU: 6
  • SSD: IUS/10

Obiettivi formativi

Il corso focalizzerà l'attenzione sul quadro giuridico multilivello relativo alla protezione dell'ambiente. Particolare cura verrà prestata alle normative nazionali ed europee e al diritto amministrativo. Gli studenti verranno edotti sui principi costituzionali, legislativi e regolamentari in materia di tutela nazionale, europea ed internazionale dell'ambiente. si analizzeranno inoltre le discipline settoriali di tutela, il loro rapporto col mercato e i diritti di proprietà. Durante il corso verranno presentati agli studenti casi pratici giurisprudenziali a carattere esemplificativo.

Prerequisiti

non è necessaria una conoscenza approfondita del diritto positivo, ma è utile saper comprendere i principi che caratterizzano il sistema giuridico, le fonti del diritto ed i principali istituti giuridici

Programma del corso

La protezione multilivello dell'ambiente, tra diritto nazionale, europeo ed internazionale. La giurisprudenza rilevante in materia di protezione ambientale; il principio di precauzione; lo sviluppo sostenibile;mercato e ambiente;i diversi tipi di inquinamento; la pianificazione; le risorse ambientali

Testi di riferimento

Nicola LUGARESI , Diritto dell'Ambiente, CEDAM, IV edizione, 2015; oppure, a scelta dello studente, Paolo DELL'ANNO, Diritto dell'ambiente, CEDAM, ultima edizione, o CARAVITA, Diritto dell'ambiente, Il Mulino, ult. ed.. Dispense ed appunti a cura dei docenti della parte seminariale

Metodi Didattici

presentazione di slides ed analisi di casi pratici

Verifica dell'apprendimento

esami orali divisi in una parte teorica ed una pratica sul contenuto dei seminari sulla normativa professionale e su casi interessanti per la professione dei geologi. La verifica è volta a valutare il raggiungimento di un livello sufficiente delle competenze e delle abilità nel comprendere i fenomeni giuridici, le interrelazioni in ambito ambientale e il quadro giuridico sottostante. La valutazione finale complessiva è espressa con votazione in trentesimi

Risultati attesi

comprensione delle maggiori tematiche e problematiche giuridiche relative all'ambiente; analisi delle sfide socio-ambientali che caratterizzano il nostro tempo, discussione sopra le interrelazioni uomo-ambiente. L'analisi condotta è volta a una conoscenza del tema attraverso le lenti della giustizia ambientale, le decisioni politiche e il concetto di democrazia economica